Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments
  • MarioCatena/prova2. casi di test xorg driver




Introduzione

Questa pagina descrive i test dei driver xorg relativi ai driver nvidia per la versione originale e i test vedere questa pagina

X driver proprietari (nvidia e fglrx)

Pacchetti interessati: nvidia-current, fglrx

Tutti i casi di test sotto devono essere eseguiti sia con unity (compiz) ad eccezione dei test di Unity-2D xpr-006 e xpr-007 che si concentrano sulle capacità hardware 3D sono validi solo per Unity.

È possibile selezionare il Desktop che si desidera verificare dalla schermata di login:

  • Ubuntu il login per unity con funzionalità 3D

  • Ubuntu 2D il login per unity-2d

Per verificare se si utilizza unity eseguire il seguente comando:

$ pgrep -l "unity.*panel"

Questo comando visualizzerà:

  • unity-2d-panel se si esegue Unity-2D.
  • unity-panel-service se si utilizza unity.

Casi di test

Installazione

Caso ID: xpr-001

Avvio del sistema dal hardware video compatibile, utilizzando il driver appropriato open source (o-vesa). Per impostazione predefinita, Ubuntu parte con il driver open source.

  1. Si noti il contenuto di / etc/X11/xorg.conf (o semplicemente notare l'assenza del file)
  2. Andare a Sistema: Amministrazione: Driver Aggiuntivi

  3. Verificare che identifichi correttamente che un driver video è disponibile per questo hardware
  4. Installare il driver raccomandato
  5. Verificare che il file *. ko è stato installato correttamente per il kernel corretto

find / lib / modules /-type f-ls-iname '*. ko' | grep-E "/ nvidia-current.ko | / nvidia-173.ko | / nvidia-96.ko | / fglrx.ko"

Controllare che il risultato del file sia corretto.

  1. Riavviare
  2. Verificare la visualizzazione grafica.
  3. Verificare che i driver proprietari siano caricati.

grep-E "LoadModule: .* \" nvidia | fglrx \ "" / var/log/Xorg.0.log

Funzionalità di base

Caso ID: xpr-002

  1. Avviare con driver proprietari funzionanti con un solo monitor collegato
  2. dare da terminale il comando

xrandr
  1. Verificare monitor collegato sia elencato come collegato
  2. Verificare la X x Y dimensioni indicate per la visualizzazione
  3. Verificare le risoluzioni elencate contro le risoluzioni / frequenze attese.
  4. Verificare che il sistema utilizza la risoluzione massima disponibile in modo appropriato.

Diverse risoluzioni

Caso ID: xpr-003

Provare impostando diverse risoluzioni con xrandr

xrandr --output default --mode <resolution>

a posto di <resolution> mettere la risoluzione da testare..

Guasto atteso con nvidia: utilizzare lo strumento di configurazione grafica nvidia per questo test.

È possibile ottenere la lista delle risoluzioni supportate eseguendo:

xrandr-q

Rotazione

Caso ID: xpr-004

test rotazione con xrandr

xrandr --output default --rotate <direction> 

Guasto atteso con nvidia: utilizzare lo strumento di configurazione grafica nvidia per questo test.

La rotazione può essere normal, left, right o inverted.

xrandr --output default --rotate normal 

Monitor esterni

Caso ID: xpr-005

Collegare un monitor esterno, e verificare che appaia nel modo a specchio

  1. Esegui

xrandr

di nuovo per verificare l'uscita del monitor (ad esempio VGA o DVI-1-1) è contrassegnato come "connesso" Se l'uscita non è indicata come collegata, o non sono indicati tutti, riavviare il sistema e provare di nuovo. Se ancora non compare,segnare il test, come non riuscito.

  1. Impostato il secondo monitor per estendere la modalità desktop, invece di speculare utilizzando opportuni comandi xrandr

Ad esempio:

xrandr --output DVI-0 --auto --left-of VGA-0 --auto

Guasto atteso con nvidia utilizzare lo strumento di configurazione grafica nvidia per questo test.

Sessione Unity 3D (solo Unity 3D)

Caso ID: xpr-006

  1. Avviare con driver proprietari funzionanti con un solo monitor collegato.
  2. Assicurarsi che la sessione Ubuntu Desktop è selezionata, se si usa GDM, in particolare, non selezionare la sessione Classica.

  3. Quando la sessione è aperta: verificare che unity sia effettivamente in esecuzione

ps ax | grep unity

si dovrebbero vedere più processi

 * /usr/bin/unity-window-decorator
 */usr/lib/unity/unity-panel-service
 */usr/lib/unity-place-applications/unity-applications-daemon
 */usr/lib/unity-place-files/unity-files-daemon

In caso contrario,la sessione fallback è stata avviata: la GPU o il driver non sono supportati da Unity.

Controllare con

ps ax | grep metacity & & ps aux | grep gnome-panel.

Si dovrebbero osservare entrambi i processi.

Funzionalità 3D (solo unity 3D)

Caso ID: xpr-007

Prerequisiti: Questo test richiede glxinfo dal pacchetto mesa-utils.

  1. Avviare con driver proprietari funzionanti con un solo monitor collegato.
  2. Dare il comando

glxinfo
  1. verificare che non va in crash o da messaggi di errore
  2. Verificare che OpenGL renderer string indica rendering hardware, non Rasterizer Software.

glxinfo | grep "OpenGL renderer string"
  1. Eseguire Blender o un gioco 3D, controllare che non ci siano difetti di rendering evidenti e che il framerate sia accettabile.

Test di aggiornamento

Caso ID: xpr-008

  1. Installare la versione precedente di Ubuntu
  2. Utilizzando Sistema: Amministrazione: driver hardware, installare i driver proprietari dal precedente rilascio.

  3. Riavviare.
  4. Verificare la visualizzazione grafica
  5. Verificare che i driver proprietari siano caricati (cerca in / var/log/Xorg.0.log).

  6. Verificare che la versione proprietaria è cambiata.
  7. Verificare le funzionalità di base (vedi sopra)

  8. L'aggiornamento alla nuova versione di Ubuntu

  9. Riavviare quando richiesto.
  10. Verificare la visualizzazione grafica.
  11. Verificare che i driver proprietari siano caricati (cerca in / var/log/Xorg.0.log)

  12. Verificare che la versione proprietaria è cambiata.
  13. Verificare che il file *. ko è stato installato correttamente per il kernel corretto

find / lib / modules /-type f-ls-iname '*. ko' | grep-E "/ nvidia-current.ko | / nvidia-173.ko | / nvidia-96.ko | / fglrx.ko"
  1. Controllare che il risultato del file sia corretto.
  2. Verificare le funzionalità di base (vedi sopra)

  3. Riavviare, e in grub selezionare un kernel più vecchio da avviare.

  4. Verificare la visualizzazione grafica.
  5. Verificare che i driver proprietari siano caricati (cerca in / var/log/Xorg.0.log)

  6. Verificare che la versione aggiornata del driver proprietario è caricata.

Aggiornamento da prove di installazione manuale

Caso ID: xpr-009

  1. Installare la versione precedente di Ubuntu.

  2. Installare una versione precedente del driver proprietario usando l'installer dal sito Nvidia o ATI
  3. Riavviare.
  4. Verificare la visualizzazione grafica.
  5. Verificare che i driver proprietari siano caricati (cerca in / var/log/Xorg.0.log)

  6. Verificare la funzionalità di base (vedi sopra)

  7. iniziare l'aggiornamento alla nuova versione di Ubuntu

Se il sistema richiede di disinstallare i driver proprietari, farlo e utilizzare all'avvio del sistema su un driver open (o-vesa), e riavviare l'aggiornamento

  1. Riavviare quando richiesto
  2. Verificare la visualizzazione grafica (utilizzo dei driver video)

  3. Verificare le funzionalità di base (vedi sopra)

Test modalità Fallback

Caso ID: xpr-010

  1. Avviare con driver proprietari funzionanti.
  2. Individuare il modulo del kernel (o nvidia.ko fglrx.ko sotto / lib / modules)

find / lib / modules /-type f-ls-iname '*. ko' | grep-E "/ nvidia-current.ko | / nvidia-173.ko | / nvidia-96.ko | / fglrx.ko"
  1. Spostare modulo del kernel

mv nvidia.ko nvidia-backup.ko
  1. Riavviare
  2. Verificare se viene visualizzato un errore (o appare in Xorg.0.log, syslog, e / o dmesg) che il driver video di modulo kernel non è presente

  3. Verificare la modalità Fallback con il driver open source

(-nv,-nouveau o-vesa per hardware nvidia, ati-o-vesa per hardware ati)
  1. andare in Sistema: Amministrazione: Driver aggiuntivi

  2. Verificare che l'utilità permetta la reinstallazione del modulo del kernel mancante.

Test disinstallazione

Caso ID: xpr-011

  1. Avviare con driver proprietari funzionanti
  2. Utilizzando gli strumenti software di gestione GUI, segnare i driver proprietari per la rimozione

  3. Verificare che il driver viene rimosso eseguendo

dpkg-l '* fglrx *' e dpkg-l '* nvidia *'

e notando le restanti componenti installate

  1. Riavviare.
  2. Verifica che il sistema si avvii in modalità grafica
  3. Verificare che il driver appropriato open source sia caricato controllando

/var/log/Xorg.0.log
  1. Test di funzionalità di base (vedi sopra)

  2. Test 3D, per verificare le librerie OpenGL correttamente reinstallate

Ulteriori risorse Pagina originale

# inserimento riferimenti