• Pagina non alterabile
  • Informazioni
  • Allegati


Ubuntu 9.04 «Jaunty Jackalope»

Ubuntu 9.04 «Jaunty Jackalope» è l'ultima versione della distribuzione Ubuntu. Ubuntu 9.04 è supportata per 18 mesi nella versione desktop e server.

Tutti possono partecipare alla sviluppo di Ubuntu, sviluppatori, traduttori, scrittori di documentazione, grafici. Per maggiori informazioni su come partecipare nella comunità di Ubuntu, consultare la pagina Contribuire.

Per maggiori informazioni su Ubuntu, consultare le seguenti pagine:

Se si vuole effettuare l'aggiornamento da Ubuntu 8.10 «Intrepid Ibex», seguire la seguente procedura.

Diverse versioni

Sono disponibili diverse versioni di Ubuntu 9.04 con diversi ambienti grafici e scopi. Le principali versioni sono:

  • Ubuntu, che fa uso dell'ambiente grafico GNOME

  • Kubuntu, che fa uso dell'ambiente grafico KDE

  • Xubuntu, che fa uso dell'ambiente grafico Xfce

  • Edubuntu, mirata alle istituzioni scolastiche e agli utenti più giovani

Scarica Ubuntu

L'ultima versione di Ubuntu è disponibile al seguente indirizzo:

È altamente consigliato scaricare Ubuntu attraverso l'uso delle rete Peer-to-Peer BitTorrent per non sovraccaricare i server. Nei giorni del rilascio, la rete BitTorrent risulta anche più veloce di uno scaricamento normale attraverso protocollo HTTP. Per ulteriori informazioni consultare la pagina torrent per Jaunty Jackalope.

Novità della versione 9.04

GNOME 2.26

È stata inclusa l'ultima versione dell'ambiente grafico GNOME 2.26 che vanta due numerose nuove caratteristiche, come:

  • Brasero 2.26.0, sviluppato da Philippe Rouquier e Luis Medinas, applicazione per la masterizzazione di CD. Brasero è ora lo strumento predefinito di masterizzazione in Nautilus.

  • Migliorata la gestione di schermi multipli, con un aggiornamento a gnome-display-properties da parte di Federico Mena Quintero.

X.Org server 1.6

È disponibile l'ultima versione di X.Org 1.6, inoltre sono stati aggiunti gli ultimi driver Mesa 3D DRI, che raggiungono la versione 7.4. Con gli ultimi aggiornamenti molte schede video sono passati a driver liberi.

I driver ATI ora utilizzando in modo predefinito l'accelerazione EXA, risolvendo numerosi bug sulla gestione e la visualizzazione, offrendo una maggior prestazione su diversi chipset. Il supporto all'accelerazione 2D è disponibile per le ultime schede video di tipo «R6xx/R7xx», invece il supporto al 3D alle schede «R5xx». È stato fatto un aggioramento ai driver proprietari fglrx per schede della famiglia «R6xx/R7xx», necessari per il supporto al 3D.

I driver intel utilizzano ora GEM per la gestione della memoria. La nuova architettura di accelerazione UXA e DRI2 sono ora disponibili come opzioni.

Rilevamento automatico della tavoletta wacom

Le tavolette Wacom sono ora disponibili automaticamente e non necessitano di nessuna modifica al file /etc/X11/xorg.conf. La mappatura dei pulsanti non è ancora supportata ma è possibile abilitarla aggiungendo un file fdi alla cartella /etc/hal/fdi/policy/.

Nuovo stile per le notifiche

In questa versione è presente un semplice menù dove si potranno impostare le preferenze per le notifiche. Ubuntu 9.04 inoltre include un nuovissimo sistema di notifica.

Prestazione nel caricamento

Grazie a numerosi miglioramenti sul processo di caricamento di Ubuntu, è migliorata notevolmente la prestazione di avvio. Se si hanno problemi a riguardo, aprire un bug e segnalarlo con il tag «boot-performance».

Linux kernel 2.6.28

Include la versione 2.6.28-11.37 del kernel, basata sulla 2.6.28.8.

Supporto al file system ext4

Introdotto il supporto per installare il nuovo file system ext4. Rimarrà ext3 il file system predefinito di questa versione, probabilmente verrà introdotto nella prossima versione. È in corso una discussione sull'effettiva affidabilità delle applicazioni in esecuzione sul file system ext4 di fronte alle improvvise interruzioni di sistema. Applicazioni che utilizzano il metodo convenzionale di scrittura in un file temporaneo per poi essere rinominato nella giusta locazione saranno disponibili a partire dalla prossima versione di Ubuntu. La discussione sta procedendo nel gruppo kernel.

Il supporto di ext4 per GRUB è stato fornito da Colin King. Se si vuole aggiornare alla nuova versione ext4, dopo aver aggiornato all'ultima versione digitare il seguente comando all'interno di una finestra di terminale per reinstallare GRUB:

grub-install

Se non si aggiorna la versione di GRUB non sarà possibile caricare il sistema.

Novità per la versione server

Cloud computing

Cloud Computing Eucalyptus, tecnologia open source inclusa in Ubuntu che permette di utilizzare il proprio server per implementare, sperimentare e collaudare il vostro cloud privato che corrisponde alle API di Amazon EC2. È possibile creare macchine virtuali, configurare cluster multipli in un singolo Cloud e inoltre fornisce un EBS equivalente e compatibile al gestore di storage S3.

Server di posta chiavi-in-mano

Il pacchetto dovecot-postfix fornisce un sistema di posta facile da installare e configurare, con il supporto per SMTP, POP3 e IMAP con TLS e SASL.

Problemi noti

Per una lista completa dei problemi noti di Ubuntu 9.04, consultare la seguente procedura.

Ulteriori risorse


CategoryComunita