Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Questa guida è stata verificata solo con versioni obsolete di Ubuntu, potrebbe non essere più valida. Vuoi contribuire ad aggiornarla? Clicca qui!

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Il bug

Il problema è stato risolto con il rilascio della versione 17.10.1 nel Gennaio 2018. La seguente pagina mostra la procedura di recupero del BIOS per chi avesse incontrato il problema con la versione rilasciata nell'Ottobre 2017.

A causa del bug #1734147 alcuni modelli di portatili hanno riportato dopo l'installazione di Ubuntu 17.10 la corruzione del BIOS, rendendo impossibile la sua configurazione e il boot da supporti di memoria esterni. Dal precedente link è possibile consultare la lista dei portatili colpiti (principalmente Lenovo).
Il problema ha riguardato il driver intel-spi, driver utile all'aggiornamento del BIOS direttamente dal sistema operativo.

Soluzione

Inizialmente l'unica soluzione possibile sembrava essere quella di rivolgersi all'assistenza per la sostituzione della scheda madre. Pratica ovviamente molto costosa. Fortunatamente è stata trovata una procedura di ripristino del BIOS che prevede l'installazione di una versione del kernel Linux caricata con il driver intel-spi corretto. In questo post del bug-report viene data una spiegazione tecnica.

Si riporta qui la procedura indicata nel bug-report che prevede l'utilizzo di due versioni del kernel 4.15 (se non funziona una, si utilizza l'altra).

  1. Scaricare nella propria Home il pacchetto linux-image-4.15

  2. Installare il pacchetto facendo click su di esso o digitando nel terminale:

    sudo dpkg -i linux-image-4.15.0-041500rc6-generic_4.15.0-041500rc6.201712312330+20170103+1_amd64.deb
  3. Il sistema dovrà essere riavviato. Assicurarsi all'avvio di selezionare il kernel 4.15 tramite le Opzioni avanzate del menù GRUB.

  4. Riavviare il sistema ed entrare nelle impostazioni del BIOS per verificare che le funzionalità siano state recuperate.
  5. Se le funzionalità non fossero state recuperate:
    1. avviare nuovamente per 2 volte il sistema col nuovo kernel (avviare solo il sistema, NON entrare nelle impostazioni BIOS);

    2. effettuare quindi un nuovo riavvio per verificare le impostazioni del BIOS.
  6. Se i passaggi precedenti non avessero sortito alcun effetto, scaricare nella propria home il pacchetto kernel linux-image-4.15_clear+debug e installarlo facendo clic su di esso o digitando nel terminale:

    sudo dpkg -i linux-image-4.15.0-041500rc6-generic_4.15.0-041500rc6.201712312330+clear+debug_amd64.deb

    quindi ripetere la procedura dal punto "3." avendo cura di selezionare all'avvio il nuovo kernel installato.

Soluzioni alternative

  • Kernel 4.14.9 tramite Ukuu: procedura sulla quale si basano i passaggi mostrati in precedenza. Link alla procedura

  • Modifiche allo UEFI tramite rEFInd: utilizzo del software rEFInd per reimpostare l'UEFI. Link alla procedura

Ulteriori risorse


CategoryInstallazioneSistema CategoryHardware