Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Questa guida spiega come aggiornare i driver video sul proprio sistema Ubuntu grazie all'utilizzo di repository aggiuntivi gestiti dall'“Ubuntu-X” team e dall'“xorg crack pushers” team. I pacchetti offerti dai due team citati si distinguono per il loro grado di maturità.

Il software in questione è ancora in fase di sviluppo e non vi è la sicurezza che sia del tutto stabile, tuttavia in taluni casi di incompatibilità driver l'aggiornamento degli stessi può essere la unica soluzione. Si consiglia pertanto di seguire questa guida solo nel caso in cui il proprio dispositivo video non sia correttamente supportato dai driver forniti di base da Ubuntu.

Proprio per la possibilità che il nuovo software installato non funzioni correttamente, questa guida tratterà anche come ripristinare tutto ciò che è stato sostituito grazie all'utilizzo di ppa-purge.

Preparativi

Installare il pacchetto ppa-purge.

Aggiornamento da ubuntu-x-swat

Questo repository può contenere gli ultimi aggiornamenti considerati stabili dall'“Ubuntu-X” team oppure gli aggiornamenti in fase beta, si consiglia quindi di prestare comunque attenzione:

Aggiornamento

  1. Digitare il seguente comando in una finestra di terminale per aggiungere il repository ubuntu-x-swat, per aggiornare l'elenco dei pacchetti ed eseguire l'upgrade dei driver in uso:

    sudo add-apt-repository ppa:ubuntu-x-swat/x-updates; sudo apt-get update; sudo apt-get upgrade; sudo apt-get dist-upgrade
  2. Riavviare il computer per applicare le modifiche.

Ripristino

Nel caso in cui l'aggiornamento non dovesse apportare i miglioramenti desiderati è possibile ritornare alla situazione precedente. Per eliminare il repository ppa e ripristinare i pacchetti originari:

  1. digitare in una finestra di terminale il seguente comando:

    sudo ppa-purge ppa:ubuntu-x-swat/x-updates
  2. riavviare il computer affinché vengano ricaricati i driver originari.

In caso di schermata nera al riavvio

Qualora al riavvio Ubuntu dovesse mostrare una schermata nera e non dovesse avviarsi:

  1. riavviare il computer tramite il pulsante reset;
  2. accedere al menù GRUB premendo il pulsante Maiusc immediatamente dopo il caricamento del BIOS;

  3. premere il tasto E mantenendo evidenziata la prima voce di avvio;

  4. cercare quindi la riga con le opzioni:

    quiet,splash

    cancellarle lasciando invariati eventuali altri parametri e sostituirle con

    xforcevesa,nomodeset
    in modo da avviare Ubuntu in modalità grafica sicura.
  5. Premere Ctrl+X per avviare e procedere al ripristino come sopra.

Aggiornamento da xorg-edgers

Questo repository contiene gli ultimi pacchetti instabili rilasciati dall'“xorg crack pushers” team. Se ne sconsiglia l'utilizzo a meno che non sia l'unica soluzione.

Aggiornamento

  1. Digitare il seguente comando in una finestra di terminale per aggiungere il repository xorg-edgers, per aggiornare l'elenco dei pacchetti ed eseguire l'upgrade dei driver in uso:

    sudo add-apt-repository ppa:xorg-edgers/ppa; sudo apt-get update; sudo apt-get upgrade; sudo apt-get dist-upgrade
  2. Riavviare il computer per applicare le modifiche.

Ripristino

Nel caso in cui l'aggiornamento non dovesse apportare i miglioramenti desiderati è possibile ritornare alla situazione precedente. Per eliminare il repository ppa e ripristinare i pacchetti originari:

  1. digitare in una finestra di terminale il seguente comando:

    sudo ppa-purge ppa:xorg-edgers/ppa
  2. riavviare il computer affinché vengano ricaricati i driver originari.

In caso di schermata nera al riavvio

Qualora al riavvio Ubuntu dovesse mostrare una schermata nera e non dovesse avviarsi:

  1. riavviare il computer tramite il pulsante reset;
  2. accedere al menù GRUB premendo il pulsante Maiusc immediatamente dopo il caricamento del BIOS;

  3. premere il tasto E mantenendo evidenziata la prima voce di avvio;

  4. cercare quindi la riga con le opzioni:

    quiet,splash

    cancellarle lasciando invariati eventuali altri parametri e sostituirle con

    xforcevesa,nomodeset
    in modo da avviare Ubuntu in modalità grafica sicura.
  5. Premere Ctrl+X per avviare e procedere al ripristino come sopra.

Ulteriori risorse


CategoryHardware CategoryDaRevisionare