Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Introduzione

Questa guida tratta dell'installazione e della configurazione dei modem usb per reti HDSPA e 3G. Questi modelli sono molto in uso in Italia anche grazie alla loro diffusione da parte di molti operatori telefonici che li distribuiscono in comodato d'uso insieme agli abbonamenti ai servizi 3G e HDSPA. Talvolta però esistono delle difficoltà nel configurarli e nel farli riconoscere dal sistema, infatti questi modelli hanno a bordo anche delle memorie ROM che contengono i driver del produttore (che però funzionano solo per Windows e quindi per noi sono inutili). Il problema nel riconoscimento hardware può sorgere dal momento che il kernel riconosce e carica questa periferica come un disco esterno, impedendone talvolta il riconoscimento come modem. Un secondo problema può essere legato alla configurazione, in quanto questi modelli necessitano talvolta per connettersi di particolari impostazioni.

I modelli supportati da questa guida sono:

  • Huawei E220;

  • Huawei E270.

Verifiche preliminari

Per capire se il sistema ha già riconosciuto il nostro hardware colleghiamo il cavo o la chiavetta USB al nostro computer, apriamo un terminale e digitiamo:

ls /dev/ttyUSB* 

Se compare soltanto /dev/ttyUSB0 significa che è necessario procedere alla preparazione e installazione di uno script, se compaiono invece /dev/ttyUSB0 e /dev/ttyUSB1, allora la nostra periferica è correttamente riconosciuta e si può procedere alla configurazione.

Preparazione del Sistema

Per portare a termine l'installazione sarà necessario installare i seguenti pacchetti:

  • libusb-dev

  • wget

  • build-essential

È possibile installare con apt-get tali pacchetti digitando il seguente comando in una finestra di terminale:

sudo apt-get install libusb-dev wget build-essential 

Ora è necessario scaricare il codice sorgente:

wget http://www.kanoistika.sk/bobovsky/archiv/umts/huaweiAktBbo.c

Installazione

In questa fase è necessaria l'installazione nel sistema di uno script che corregga il problema del riconoscimento del modem come un dispositivo di archiviazione esterno. Fatto questo sarà necessario procedere alla creazione di una regola udev che permetta l'esecuzione dello script ogni volta che il dispositivo usb viene collegato.

Compilazione dello script

Ora per prima cosa è necessario compilare lo script, per far questo digitare da terminale:

cc huaweiAktBbo.c -lusb -o huaweiAktBbo

una volta compilato trasferiamo l'eseguibile nella cartella /usr/sbin del sistema:

sudo cp huaweiAktBbo /usr/sbin

Creazione della regola udev

Per far si che il programma venga caricato all'avvio del computer bisogna creare una regola udev specifica. Per creare un nuovo file con gedit:

sudo gedit /etc/udev/rules.d/50-huawei-e220.rules

e copiare questo script:

# Regola udev per modem usb Huawei E220-E270
# From http://www.kanoistika.sk/bobovsky/archiv/umts
SYSFS{idVendor}=="12d1", SYSFS{idProduct}=="1003", RUN+="/usr/sbin/huaweiAktBbo"
SYSFS{idVendor}=="12d1", SYSFS{idProduct}=="1001", RUN+="/usr/sbin/huaweiAktBbo"

salvere e chiudere. A questo punto non rimane che riavviare udev (con sudo /etc/init.d/udev restart) o riavviare il computer. Il dispositivo dovrebbe presentare almeno due device /dev/ttyUSB0 e /dev/ttyUSB1.

Configurazione di wvdial

Ora modificare con un editor di testo il file /etc/wvdial.conf, per utilizzare gedit aprire un terminale e scrivere:

sudo gedit /etc/wvdial.conf 

Cancellare quanto contenuto nel file e copiare e incollare quanto segue:

[Dialer Default]
Dial Command = ATDT
Init2 = ATZ
Init3 = ATQ0 V1 E1 S0=0 &C1 &D2 +FCLASS=0
Init4 = AT+CGDCONT=1,IP,punto.di.accesso
Stupid Mode = 1
Check Carrier = no
Modem Type = Analog Modem
ISDN = 0
Phone = *99***1#
Modem = /dev/ttyUSB0
Username = ininfluente
Password = ininfluente
Baud = 460800 

Al posto di punto.di.accesso, inserire quello adatto al proprio APN, tra i seguenti:

  • Tim: ibox.tim.it

  • Vodafone: web.omnitel.it

  • Wind: internet.wind

  • H3G: tre.it

  • H3G (opzione Naviga3): naviga.tre.it

i campi Username e Password sono ininfluenti e possono essere riempiti a piacere; una volta effettuate le modifiche salvare e chiudere.

Connessione alla rete

A questo punto scrivere da terminale:

wvdial

il modem dovrebbe connettersi e permette di navigare in rete.

Metodo Alternativo con interfaccia grafica

Un metodo alternativo consiste nello scaricare e installare un pacchetto che contiene sia il driver che un'applicazione con interfaccia grafica (GUI) che oltre a permettere il collegamento permette anche di monitorare la quantità di traffico in transito nel modem.

Scaricare il pacchetto da questa pagina https://forge.betavine.net/frs/?group_id=12 nella propria /home, avendo cura di scegliere quello adatto alla propria distribuzione (ubuntu) e alla propria architettura (x64 o i386).

Ora è necessario cambiare i permessi del file scaricato, da terminale:

sudo chmod +x vodafone-mobile-connect-card-driver*

Quindi installare il pacchetto digitando da terminale:

./vodafone-mobile-connect-card-driver* 

Il programma chiederà di inserire la propria password di amministratore per poter installare il programma.

Nota: durante l'installazione del programma sarà necessario il collegamento a internet per la risoluzione delle dipendenze!

Al termine dell'operazione sarà possibile aprire il programma dal menu Applicazioni -> Internet -> Vodafone mobile connect card driver for Linux.

Schermata di avvio

  • http://ubuntufacile.org/files/images/afone_Mobile_Connect_Card_driver_for_Linux-2.png

Schermata della sezione SMS

  • http://ubuntufacile.org/files/images/vodafone_mobile_connect_card_driver_for_linux.png

Ulteriori risorse


CategoryHomepage