Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Downgrade dei nuovi moduli iwl3945 ai precedenti ipw3945

Introduzione

Questa guida è rivolta a tutti coloro che dopo aver provato i nuovi driver Iwl3945 sviluppati per i dispositivi wireless della Intel, hanno problemi con l'utilizzo della propria scheda wireless e non riescono a utilizzarla efficacemente.

Per la risoluzione di queste problematiche procederemo con il download dei "vecchi" driver ipw3945, al loro patching (per permettere che vengano caricati correttamente dall'ultima versione del kernel Linux attualmente supportata 2.6.27.11) e infine alla loro installazione.

Preparativi

Prima di procedere è bene aggiornare il kernel della nostra distribuzione Ubuntu all'ultimo kernel disponibile. Questa operazione puo' essere espletata aprendo il terminale e lanciando i comandi:

sudo apt-get install update
sudo apt-get install upgrade

E' opportuno inoltre procurarsi tutti gli strumenti indispensabili per la corretta compilazione e installazione dei driver ipw, vale a dire:

Nella descrizione che segue, sebbene sia stato volutamente omesso il comando sudo, ricordiamo che quest'ultimo è quasi sempre necessario in quanto le operazioni che verranno illustrate riguarderanno l'intero SO e non un account locale.

Compilazione nuovi driver

Creare una directory di "lavoro" (ad es. ipw3945) e collocare al suo interno archivi e patch precedentemente scaricati. Da console, è possibile procedere alla loro estrazione mediante il comando:

tar xzf ipw3945-1.2.2.tgz
tar xzf ipw3945-ucode-1.14.2.tgz

Prima di continuare con la compilazione dei driver, è opportuno applicare la patch ai files ipw3945.c e ipw3945.h. A tal fine dall'interno della directory ~/ipw3945/ipw3945-1.2.2 digitare:

patch -p1 < ../ipw3945-1.2.2-kernel-2.6.27.patch

Passare infine alla compilazione dei moduli vera e propria tramite il comando:

make SHELL=/bin/bash

Configurazione del «nuovo» ambiente

E' arrivato il momento della rimozione del modulo iwl3945 caricato precedentemente dal kernel:

modprobe -r iwl3945

Onde evitare che il medesimo modulo venga caricato all'avvio, è necessario aggiungere le seguenti righe al file /etc/modprobe.d/blacklist:

blacklist iwl3945
blacklist mac80211
blacklist cfg80211

Inoltre, creare il file /etc/modprobe.d/00local:

touch /etc/modprobe.d/00local

E aggiungere al suo interno le seguenti righe:

#disable iwl3945 to allow ipw3945
install iwl3945 /bin/true

Adattare infine le regole del demone udev esistenti con i driver Ipw. Questo può essere fatto modificando il contenuto del file /etc/udev/rules.d/70-persistent-net.rules che fa riferimento alla seguente riga:

SUBSYSTEM=="net", ACTION=="add", DRIVERS=="?*", ATTR{address}=="00:13:02:03:d7:d1", ATTR{type}=="1", KERNEL=="wlan*", NAME="wlan0"

In particolare, commentare la riga precedente e aggiungere i nuovi parametri come mostrato nel seguente esempio:

#SUBSYSTEM=="net", ACTION=="add", DRIVERS=="?*", ATTR{address}=="00:13:02:03:d7:d1", ATTR{type}=="1", KERNEL=="wlan*", NAME="wlan0"
SUBSYSTEMS=="pci", DRIVERS=="iwl3945", ATTR{type}=="1", NAME="wlan0"

SUBSYSTEMS=="pci", DRIVERS=="ipw3945", NAME="wlan0"

Installazione dei driver compilati

Posizionarsi all'interno della directory ipw3945 precedentemente creata e copiare il firmware nell'apposita directory:

cp ipw3945-ucode-1.14.2/ipw3945.ucode /lib/firmware/

Installare quindi il demone e quant'altro necessario al caricamento dei driver in fase di avvio:

dpkg -i ipw3945d_1.7.22-5_i386.deb

Infine, dall'interno della directory ipw3945/ipw3945-1.2.2, installare i driver compilati mediante il comando:

make install SHELL=/bin/bash

Prima di poter testare i driver appena installati è opportuno, ricordiamo, riavviare il SO o in alternativa il solo demone udev. Quest'ultimo può essere riavviato digitanto da console:

/etc/init.d/udev restart

Conclusioni

La guida illustrata è stata testata su un notebook Hp Pavilion dv2000. Prove e test di configurazione sono state eseguiti senza l'ausilio di alcun tool grafico ed esclusivamente da console. Per ulteriori riferimenti si rimanda alla Sezione dedicata ai dispositivi senza fili del wiki

Riferimenti

http://www.ubuntugeek.com/using-ipw3945-instead-iwl3945-in-hardy.html


CategoryHomepage