• Immutable Page
  • Info
  • Attachments

Redirected from page "Architettura64Bit"

Clear message


Architettura 64bit


Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione.

Introduzione

Il supporto per l'architettura X86-64 (64 bit) è ben sviluppato nel mondo GNU/Linux. La compilazione per 64 bit non richiede generalmente particolari difficoltà. Per questo motivo la versione 64 bit di Ubuntu è corredata dagli stessi programmi, dagli stessi strumenti e driver presenti nella versione per architetture i386 (32 bit).

Ogni produttore identifica l'architettura 64 bit con nomi differenti: AMD64, IA-64, EM64T eccetera. Ubuntu utilizza il nome amd64 per riferirsi a tutte le implementazioni dell'architettura 64 bit.

I termini Ubuntu AMD64 fanno riferimento ad un qualsiasi rilascio di Ubuntu disponibile per sistemi ad architettura 64 bit.

Vantaggi dell'architettura 64 bit

Perchè scegliere di installare Ubuntu AMD64 se si possiede un pc con architettura 64 bit:

  • Miglior sfruttamento della propria macchina, che si traduce in un notevole incremento della reattività e velocità di esecuzione del sistema. In operazioni che mettono sotto sforzo la CPU (compilazioni, editing audio/video, etc), la differenza tra un sistema progettato per 64 bit e uno per 32 si nota.
  • Un sistema a 64 bit a differenza di uno nativo a 32 bit (ovvero che non fa uso del modulo PAE del kernel), può utilizzare più di 4 GiB di memoria RAM (se l'hardware la supporta) il che velocizza il caricamento di programmi e porta una notevole diminuzione dell'utilizzo dello spazio di swap.

  • I processori 64 bit hanno dei registri aggiuntivi che permettono alle applicazioni 64 bit di funzionare, in alcuni casi, più velocemente delle omonime su processori 32 bit.

La maggior parte dei PC oggi venduta viene fornita di processori con architettura 64 bit.

Processori a 64 bit

Verificare se il proprio processore ha architettura X86-64

I metodo

Installare un programma o eseguire un comando per identificare l'architettura del processore.

  • Windows: installare CPU-Z ed avviarlo. Se nel campo Instructions è presente la stringa EM64T, AMD64 o X86-64, il processore del pc ha architettura X86-64.

  • Mac OS X: installare CPU-X che è l'equivalente di CPU-Z per Mac OS X. Avviarlo e seguire le istruzioni presenti nel precedente paragrafo di Windows.

  • Linux: esistono più metodi per verificare l'architettura della propria CPU:

    • I metodo: digitare il seguente comando in una finestra di terminale:

      lscpu

      cercare la voce Architecture che indica l'architettura della propria CPU.

    • II metodo: digitare il seguente comando in una finestra di terminale:

      sudo lshw | grep cpu

      se compare la scritta x86-64, il processore è in grado di utilizzare Ubuntu AMD64.

    • III metodo: digitare il seguente comando in una finestra di terminale:

      cat /proc/cpuinfo | grep lm

      se il processore è a 32 bit non verrà restituito alcun output, altrimenti nell'output si vedrà evidenziata in rosso la parola lm (Long Mode).

II metodo

Identificare il modello del processore, quindi verificare che rientri nella lista dei processori X86-64. Di seguito sono riportate le modalità di identificazione della CPU a seconda del sistema operativo.

  • Windows: scegliere Start → Pannello di controllo → Sistema e manutenzione → Sistema, in Sistema viene visualizzato il tipo e la frequenza del processore.

  • Mac OS X: selezionare Informazioni su questo mac e reperire le informazioni riguardanti il modello del processore utilizzato.

  • Linux: digitare il seguente comando in una finestra di terminale:

    cat /proc/cpuinfo

Elenco processori compatibili con Ubuntu AMD64

Ubuntu AMD64

Verificare se nel computer è installato Ubuntu AMD64

Digitare il seguente comando in una finestra di terminale:

uname -m 

Se il risultato corrisponde a x86_64, allora sul computer è installato Ubuntu AMD64.

Installare programmi 32 bit in Ubuntu AMD64

Nelle più recenti versioni di Ubuntu e derivate è stata introdotta la multiarchitettura, la quale permette l'esecuzione di programmi sviluppati e pacchettizzati per una determinata architettura in sistemi con architettura differente. L'esempio più classico è l'esecuzione di programmi 32 bit in Ubuntu AMD64.

  • Ubuntu 14.04 e successivi: l'installazione di programmi 32 bit in Ubuntu AMD64 non richiede procedure aggiuntive a quelle classiche.

  • Ubuntu 12.04: potrebbe essere necessario installare il pacchetto ia32-libs.
    Per installare un qualsiasi pacchetto .deb della versione 32 bit rispettare la seguente sintassi:

    sudo dpkg -i --force-architecture nome_pacchetto_da_installare

Ulteriori risorse


CategoryHardware CategoryArchitettura64Bit