Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

In seguito all'introduzione delle shadow copy, la riduzione della partizione di Windows Vista e Windows 7 effettuata con GParted potrebbe compromettere Windows. In questa guida sono contenute delle istruzioni utili a prevenire che ciò accada.

Disabilitare i file shadow copy

È possibile disabilitare momentaneamente le shadow copy in modo da permettere a GParted e al CD di installazione di Ubuntu la riduzione della partizione Windows senza rischi.

  • Per Windows Vista, andare su Start → Pannello di Controllo → Sistema e Manutenzione → Sistema → Protezione Sistema → Continua e togliere la spunta dalla casella relativa alla partizione sulla quale si desidera disabilitare il servizio. Confermare premendo Disabilita Ripristino Sistema → OK

    Per Windows 7, andare su Start, digitare Servizi e premere Invio. Fare un click col tasto destro del mouse su Volume Shadow Copy e selezionare Stop.

Una volta effettuata l'operazione di riduzione con GParted si consiglia di riattivare le shadow copy per permetterne l'utilizzo al programma di backup di Windows.

Utilizzare lo strumento integrato di Windows

Se non si desidera disabilitare momentaneamente le shadow copy è possibile ridimensionare le partizioni del disco con gli strumenti inclusi in Windows Vista e Windows 7.

  1. Per Windows Vista, andare su Start → Pannello di Controllo → Sistema e Manutenzione → Crea e formatta le partizioni del disco rigido, dovrebbe comparire un avviso, fare clic su Continua.

    Per Windows 7, andare su Start → Pannello di Controllo → Sistema e Sicurezza → Crea e formatta le partizioni del disco rigido.

  2. Fare clic con il pulsante destro sulla partizione da ridimensionare e selezionare Riduci volume....

  3. Una nuova finestra mostrerà lo spazio di riduzione disponibile. Alla voce Specificare la quantità di spazio da ridurre, in MB inserire il valore desiderato.

    È consigliato impostare una dimensione minima di 8000 MiB.

  4. Infine, fare clic su Riduci e riavviare il sistema una volta terminato il processo.

Procedere quindi con l'installazione di Ubuntu.

Spostare i file shadow copy

La procedura descritta in precedenza potrebbe non consentire il raggiungimento di una sufficiente quantità di spazio libero, in tal caso è possibile utilizzare un apposito strumento di deframmentazione per Windows.

Esistono numerosi programmi utili allo scopo, due di essi sono Diskeeper e PerfectDisk che possono essere scaricati ed utilizzati per un breve periodo in versione di prova. Una volta deframmentato il disco, è possibile procedere con la normale procedura di installazione testuale o grafica.

Ulteriori risorse


CategoryHomepage