Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments

La newsletter della comunità

Collabora anche tu!

NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuta/o alla newsletter della comunità italiana di Ubuntu! Questo è il numero 18 del 2018, riferito alla settimana che va da lunedì 7 maggio a domenica 13 maggio. Per qualsiasi commento, critica o lode, contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Ubuntu 18.10 si chiamerà Cosmic Cuttlefish, disponibili le daily build

Il 26 aprile Canonical ha rilasciato l'attesissimo Ubuntu 18.04 LTS, nome in codice Bionic Beaver. Come è noto agli utenti la 18.04 ha dato anche inizio al lavoro sulla prossima versione, cioè la 18.10. Il fondatore Mark Shuttleworth, sul suo blog ha annunciato quali saranno le novità, tra cui il nome della nuova release Cosmic Cuttlefish, la quale sarà presto conosciuta come Ubuntu 18.10. Saranno inoltre previste tantissime novità tra cui:

  • Gnome 3.30 - L'uscita di Gnome 3.30 è in programma per il 6 settembre 2018, quindi ci sono buone probabilità che Ubuntu 18.10 sia disponibile con la nuova versione di Gnome;

  • Linux kernel 5.0 - La prossima versione del kernel Linux potrebbe essere Linux 5.0. Lo stesso Linus Torvalds ha svelato la probabile uscita durante l'estate 2018; Ciò significa che Ubuntu 18.10 potrebbe essere fornito con Linux 5.0 o versioni successive;

  • Nuovo tema e icone - Una delle principali funzionalità previste in Ubuntu 18.04 era il nuovo tema GTK. Tuttavia a causa di molti bug in sospeso che risultavano inefficienti per una versione di supporto a lungo termine, queste funzionalità sono state trasferite nella 18.10. Nel mentre se si vuole testare il nuovo tema GTK, è possibile leggere l'articolo presente nel numero 2018.010 della Newsletter;

  • Compressione Zstd in impostazione predefinite - A causa della maggiore velocità di decompressione rispetto a Gzip e ad altri programmi di compressione dei dati, l'algoritmo di compressione Zstd di Facebook sta diventando popolare, e potrebbe essere presente nelle impostazioni predefinite di Ubuntu 18.10;

  • Ubuntu Studio - Il team di Ubuntu Studio prevede effettuare cambiamenti radicali per la prossima versione;

  • Desktop LXQt predefinito in Lubuntu - Anche Lubuntu si sta preparando per grandi cambiamenti nella versione 18.10, infatti il team di sviluppo è intenzionato ad utilizzare LXQt come ambiente desktop predefinito

Inutile dire che la nuova versione uscirà ad Ottobre, quindi nel mentre aspettiamo che Canonical annunci ufficialmente una data di rilascio per Ubuntu 18.10 Cosmic Cuttlefish.

E' possibile però scaricare le immagini quotidiane di Ubuntu 18.10 da questo link, facendo attenzione che essendo una build alla fase iniziale, è consigliabile installarla su una macchina virtuale e non su macchine principali.

Fonte: markshuttleworth.com

Fonte: fossbytes.com

Ubuntu Linux sostituisce il modello di rilascio Alpha / Beta con "Testing Weeks"

Uno dei principi dell’Open Source è che un’idea che parte della comunità è libera di essere discussa, e se trova il sostegno della comunità può essere trasformata in realtà. In linea con questo metodo, lo sviluppatore di Ubuntu Simon Quigley ha suggerito un'idea per cambiare il processo di sviluppo Ubuntu Linux. In un messaggio della mailing list di Ubuntu, ha proposto di superare i traguardi Alfa e Beta 1, questo perché non si è sempre in grado di fornire alla data prefissata una ISO libera da bug e “sicura per l'installazione” per essere testata.

Invece del modello attuale, ha proposto una “Testing Week” mensile che non comporterà più i passaggi previsti, quali il congelamento dell’archivio o l’ISO rilasciata ufficialmente. Si tratta di una proposta discussa previamente con gli sviluppatori di Xubuntu, Ubuntu MATE, Kubuntu, e Ubuntu Budgie.

La proposta di Simon Quigley per il nuovo modello di ciclo di sviluppo non ha trovato obiezioni, e di conseguenza, a partire da Ubuntu 18.10 Cosmic Cuttlefish, il team desktop ha deciso di abbandonare le release Alpha e Beta; che saranno sostituiti da Testing Weeks, organizzati da martedì a giovedì. Questa organizzazione serve per garantire migliori test e processi di risoluzione dei bug.

Fonte: fossbytes.com


Notizie dalla comunità internazionale

È arrivato Firefox 60, la nuova versione a supporto esteso del browser web di Mozilla

Mozilla ha rilasciato Firefox 60, la nuova release del popolare browser opensource. Trattandosi del nuovo rilascio Firefox ESR, ovvero Extended Release Support, siamo di fronte a una versione ufficiale di Firefox sviluppata per essere adatta anche a grandi organizzazioni, come università e aziende, che hanno necessità di installare e mantenere Firefox su larga scala. In Firefox ESR non vengono fornite le ultime caratteristiche del browser, ma vengono rese disponibili le correzioni di sicurezza e stabilità più recenti.

Ovviamente Firefox 60 offre anche qualcosa in più rispetto alle versioni precedenti e le novità interessanti davvero non mancano. Si parte con la pagina home rinnovata, un layout reattivo che mostra più contenuti a gli utenti con display widescreen, nuove opzioni per riordinare sezioni e contenuti sulla pagina, la sezione Highlights che ora include anche i siti web salvati in Pocket. Lato estetico, troviamo nuove opzioni di personalizzazione e il supporto opzionale al rendering CSD dell'interfaccia utente del browser per gli utenti Linux, ciò permette anche di mostrare o nascondere i titoli delle pagine in una barra nella parte superiore del browser. Firefox 60 introduce anche il supporto per le API di autenticazione web, il che significa che è possibile accedere ai siti web in Firefox tramite l'utilizzo di token USB come YubiKey.

Insomma, nonostante si tratti di una versione ESR, Firefox 60 porta con sé davvero un enorme carico di novità e nuove funzionalità. Gli utenti di Ubuntu 16.04 LTS, Ubuntu 17.10 o Ubuntu 18.04 LTS riceveranno automaticamente l'aggiornamento a Firefox 60 come normale aggiornamento del software, quindi se avete intenzione di provare immediatamente il nuovo Firefox, un semplice sudo apt update && sudo apt upgrade dovrebbe riuscire a soddisfare da subito la vostra voglia di novità.

Fonte: mozilla.org


Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza sono consultabili nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 137502, +174 rispetto alla scorsa settimana.

  • Critici: 436, +1 rispetto alla scorsa settimana.

  • Nuovi: 67467, −55 rispetto alla scorsa settimana.

È possibile aiutare a migliorare Ubuntu, riportando problemi o maReset :)lfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dal GruppoSviluppo della comunità italiana nell'ultima settimana:

Mattia Rizzolo

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.


Commenti e informazioni

"Noi siamo ciò che siamo per merito di ciò che siamo tutti"
La tua newsletter preferita è scritta grazie al contributo libero e volontario della comunità ubuntu-it. Per metterti in contatto con il Gruppo Social Media o se vuoi contribuire alla redazione di articoli per la Newsletter, puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Hanno inoltre collaborato all'edizione:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua casella di posta, cambiare le impostazioni di ricezione o annullare la tua iscrizione alla newsletter, consulta questa pagina.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consulta la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter CategoryComunitaPromozione