Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments

La newsletter della comunità

Collabora anche tu!

NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 33 del 2016, riferito alla settimana che va da lunedì 26 settembre a domenica 2 ottobre. Per qualsiasi commento, critica o lode, contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Ubuntu 16.10 Beta 2 disponibile al download

Ubuntu 16.10 Beta 2 è ora disponibile per il download, rilasciato una settimana più tardi di quanto originariamente previsto. Questo a causa di un aggiornamento del kernel che si era reso necessario, obbligando a ripetere da capo i test. Questa beta è in preparazione del rilascio ufficiale Ubuntu 16.10 stabile è previsto per il 13 ottobre 2016.

Non ci sono molte novità in in arrivo per Yakkety Yak, tra queste il kernel Linux 4.8, che aiuta a migliorare la compatibilità hardware, le prestazioni e il consumo energetico. Troviamo poi Unity a bassa modalità grafica, ideale per gli utenti delle macchine virtuali,che disabilita molti degli effetti desktop, con l'obiettivo di migliorare la reattività e le prestazioni complessive. La maggior parte dello stack GNOME è ora in GNOME 3.20, mentre PackageKit viene aggiornato alla versione 1.1. Le applicazioni predefinite aggiornate includono Nautilus 3.20, il riproduttore video Totem 3.22 e Mozilla Firefox 48, oltre ad un nuovo sfondo di default in Ubuntu 16.10.

Fonte: omgubuntu.co.uk

Low Graphics Mode in Unity 7

Da qualche tempo ormai l'ambiente grafico di Ubuntu, tale Unity 7, possiede un profilo per basse risorse hardware denominato "low graphics mode". In assenza dei requisiti minimi per l'esecuzione di Unity, questo profilo viene abilitato automaticamente dal sistema, riducendo le animazioni e gli effetti della Dash e delle finestre. A partire da Ubuntu 16.04 LTS tuttavia, questo profilo a basse risorse di Unity è stato ulteriormente migliorato introducendo le seguenti novità:

  • ridotte le animazioni di finestre, Launcher e selettore di finestre;

  • rimosse sfocature e dissolvenze;
  • rimosse le ombre.

Ad esempio le persone che usano un ambiente virtualizzato non hanno diretto accesso alle funzionalità della GPU, richieste dalle OpenGL e da Unity. Al contrario la virtualizzazione del software emula queste caratteristiche utilizzando la CPU. Nonostante molte CPU siano enormemente potenti, esse non possono sostituire completamente una GPU dedicata, pertanto la riproduzione degli elementi dell'interfaccia grafica sullo schermo impiega significativamente più tempo. Questo ha un forte impatto sulle performance del sistema percepite dagli utenti. Con la modalità "low graphics mode" abilitata, le finestre e gli elementi del desktop verranno visualizzate in maniera più semplice ed immediata, migliorando in maniera piuttosto evidente le performance complessive di Ubuntu.

Questa modalità è avviata automaticamente da Ubuntu 16.04. Tuttavia, in caso la si voglia abilitare manualmente, sarà sufficiente seguire le procedure indicate in questa pagina.

Fonte: insights.ubuntu.com


Notizie dalla comunità italiana

Sabato 5 Novembre: Ubuntu-it Meeting Autunno 2016

Ubuntu-it, la Comunità Italiana di Ubuntu si ritroverà a Bologna sabato 5 novembre 2016, presso l'Hotel "Ramada Encore" per "Ubuntu-it Meeting", il suo appuntamento d'autunno, per fare il punto delle proprie attività e programmare le prossime. ubuntu-it meeting

"Ubuntu-it Meeting" è l'evento semestrale che chiama a raccolta tutti i volontari che partecipano alle attività di Ubuntu-it, e anche le persone che simpatizzano per la distribuzione Linux più usata al Mondo. Durante l'evento i membri della Comunità e alcuni ospiti presentano argomenti di interesse comune su Ubuntu, Linux e il Software Libero in generale.

Da quest'anno, il pomeriggio sarà dedicato a una serie di jam, sessioni di lavoro su un particolare argomento o attività.

Il programma dell'evento è in fase di definizione: è appena stata lanciata la "Call for Paper" - in cui si definiranno i talk - e che si concluderà il 15 ottobre.

Tutte le persone interessate a partecipare, sono invitate a segnalare la loro presenza e leggere le modalità di partecipazione alle attività del Meeting sulla pagina dedicata del wiki.

Fonte: ubuntu-it


Notizie dalla comunità internazionale

Ubuntu Online Summit for Ubuntu 17.04 to Take Place November 15-16, 2016

Il 22 settembre 2016 Daniel Holbach di Canonical ha aannunciato alla comunità Ubuntu Linux che il prossimo UOS (Ubuntu Summit online) avrà luogo a metà novembre.

Nell’evento sarà fatto il punto sulle novità relative a Ubuntu 16.10 Yakkety Yak e verrà presentato Ubuntu 17.04 il cui nome in codice non è ancora stato svelato, ma che comincerà con la Z, ultima lettera dell’alfabeto.

Ubuntu 17.04 è un normale rilascio, non una LTS, e i suoi piani di sviluppo saranno messi a punto, per ciascuna variante, durante l’UOS che avrà luogo dal 15 al 16 novembre 2016, e che dovrebbe essere visibile online su ubuntuonair.

Maggiori dettagli dovrebbero essere disponibili a breve presso Ubuntu Summit.

Fonte: news.softpedia.com

Full Circle Magazine Issue #113 in inglese

È stato pubblicato sul sito internazionale di Full Circle Magazine, il numero 113 in Inglese.

In questo numero troviamo:

  • Comanda e Conquista
  • How-To : Python, Connettere PC Linux, e Programmare con FreePascal

  • Grafica : Inkscape
  • Linux Labs: Syd Bolton’s PC Museum
  • Recensioni: GNU Cash
  • Giochi Ubuntu: Stardew Valley

... e molto altro ancora.

È possibile scaricare la rivista da questa pagina.


Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza sono consultabili nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 126077, +153 rispetto alla scorsa settimana.

  • Critici: 400, −8 rispetto alla scorsa settimana.

  • Nuovi: 62247, +139 rispetto alla scorsa settimana.

È possibile aiutare a migliorare Ubuntu, riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dal GruppoSviluppo della comunità italiana nell'ultima settimana:

Mattia Rizzolo

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.


Commenti e informazioni

"Noi siamo ciò che siamo per merito di ciò che siamo tutti"
La tua newsletter preferita è scritta grazie al contributo libero e volontario della comunità ubuntu-it. Per metterti in contatto con il Gruppo Social Media o se vuoi contribuire alla redazione di articoli per la Newsletter, puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consulta la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter CategoryComunitaPromozione