Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità Italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 23 del 2013, riferito alla settimana che va da lunedì 3 a domenica 9 giugno. Per qualsiasi commento, critica o lode contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie dalla comunità

Cordoglio per la scomparsa di Alvaro Gasparini

La Comunità Italiana di Ubuntu si stringe attorno al nostro carissimo amico Andrea Gasparini nel dolore per la scomparsa del padre Alvaro, venuto a mancare oggi durante la notte. Ad Andrea, a sua madre e alla sua famiglia vanno i sensi più profondi del cordoglio della Redazione della Newsletter e della Comunità ubuntu-it tutta.

Altre notizie

Dal mondo

PRISM: dagli USA una minaccia per i dati degli utenti

La Free Software Foundation (FSF) ci invita a proteggere i nostri dati dall'ennesima minaccia proveniente dall'Agenzia Nazionale per la Sicurezza (NSA, National Security Agency) statunitense. Si chiama PRISM ed è un programma di sorveglianza che scandaglia a fondo le comunicazioni in tempo reale e le informazioni degli utenti immagazzinate nei grandi datacenter di molti servizi online.

La minaccia più grande verrebbe da celebri servizi di Software as a Service (SaaS), che offrono all'utente soluzioni pronte all'uso, ma nascondono i meccanismi che li sostengono. Gli utenti fanno uso di questi comodi strumenti, ma non sanno dove vengono salvati i loro dati o come vengano gestiti. Tra le compagnie che offrono SaaS troviamo Microsoft, Facebook, Apple, Google, YouTube, Skype, Yahoo! e altri, che secondo il Guardian avrebbero inviato dati sensibili degli utenti all'NSA.

John Sullivan, direttore esecutivo della FSF, consiglia di riflettere sulle piattaforme che si utilizzano per condividere i propri dati e scegliere quelle più rispettose dell'utente, tra le quali elenca GNU MediaGoblin per i contenuti multimediali, Diaspora come social network, e altri servizi che si impegnano a realizzare un sistema meno centralizzato e lasciare il controllo dei dati e del software agli utenti, mantenendo al tempo stesso i vantaggi offerti da un servizio centrale.

La FSF consiglia quindi di evitare i Software as a Service e scegliere al loro posto soluzioni autonome e Software Libero, magari incoraggiando questi progetti con delle donazioni.

Fonte

Dalla blogosfera

noisiamoubuntu numero 52

Ritornano le pubblicazioni di "noisiamoubuntu", il blog delle interviste alle persone che usano Ubuntu! Questa settimana abbiamo intervistato Massio, che ha scoperto Linux perché era... squattrinato! :-)

Puoi partecipare anche tu, manda la tua intervista, seguendo le istruzioni che trovi all'inizio dell'intervista!

Fonte

Rubriche settimanali

La guida della settimana

Spotify è un servizio musicale che offre lo streaming on demand di una selezione di brani di varie case discografiche ed etichette indipendenti.

Attualmente Spotify per Linux è ancora in versione beta e l'interfaccia grafica si adatta poco allo stile di Ubuntu. Quest'ultimo problema è risolvibile grazie a un fan di Spotify: Juho ‘Kurko‘ Kurki che ha ottimizzato la grafica affinché l'applicazione si fondi meglio con il resto di Unity.

Installare la skin
Ci sono due modi per applicare la nuova "pelle" di Juho: tramite terminale oppure tramite interfaccia grafica:

  • tramite terminale


E' sufficiente usare i seguenti due comandi per installare la skin:

wget http://kurkot.us/spotify-skin/resources.zip
sudo mv resources.zip /opt/spotify/spotify-client/Data/resources.zip
  • tramite interfaccia grafica


Innanzitutto scarica la skin da questo link. Poi premi contemporaneamente Alt e F2 per aprire il prompt dei comandi. Digita:

gksu nautilus /opt/spotify/spotify-client/Data

Sposta il file 'resources.zip' scaricato nel passaggio precedente in questa cartella. Poi scegli di sovrascrivere il pacchetto esistente con lo stesso nome quando richiesto.

Ora avvia Spotify e il nuovo tema avrà effetto.

Riprisino del tema originale
Adotta gli stesso passaggi del metodo tramite interfaccia grafica usando questo file!

Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza si possono trovare nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 105088, -298 rispetto la scorsa settimana;

  • Critici: 76, -2 rispetto la scorsa settimana;

  • Nuovi: 51198, -301 rispetto la scorsa settimana.

È possibile come sempre aiutare a migliore Ubuntu riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dalla comunità italiana nell'ultima settimana:

Paolo Rotolo

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.

Commenti e informazioni

La tua newsletter preferita è scritta con il duro lavoro degli eroici attivisti. Per metterti in contatto con loro e quindi con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» della newsletter italiana puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Hanno inoltre collaborato all'edizione:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consultare la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter