Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità Italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 7 del 2013, riferito alla settimana che va da lunedì 11 a domenica 17 Febbraio. Per qualsiasi commento, critica o lode contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Ubuntu for Phones: in anteprima per gli sviluppatori il prossimo 21 febbraio

In questa pagina del sito di Canonical, si annuncia che il prossimo 21 Febbraio 2013, ci sarà l'anteprima delle immagini e dei sorgenti dedicate agli sviluppatori per Ubuntu Touch, su piattaforma Galaxy Nexus e Nexus 4. La pagina di Canonical riferisce: "Sono destinati ad appassionati e sviluppatori per familiarizzare con la Ubuntu Smartphone's Experience e lo sviluppo di applicazioni sui cellulari.

I partecipanti al Mobile World Congress (MWC) di Barcellona, ​​il prossimo 25-28 Febbraio possono ricevere il sistema Ubuntu sui loro telefoni, dai membri del Ubuntu team di Canonical presso lo stand, stand numero 81D30, App Planet Hall 8.1, dove Ubuntu verrà mostrato su una serie di dispositivi.

Il rilascio del codice è una pietra miliare nel programma di sviluppo per Ubuntu Smatphone's Experience e consente agli sviluppatori di trasferire la piattaforma su altri dispositivi. 'La nostra piattaforma supporta una vasta gamma di dimensioni di schermo e di risoluzioni. Gli sviluppatori che hanno esperienza in ambienti per telefonini troverà relativamente facile il porting di Ubuntu' ha detto Pat McGowan, che conduce il processo di integrazione che ha portato al rilascio delle immagini. "Non vediamo l'ora di aggiungere il supporto ad ulteriori dispositivi per il test di tutti i giorni e la sperimentazione."

Il processo di installazione e la lista dei dispositivi supportati, si trovano in questa pagina e verrà aggiornata, se si aggiungono nuove periferiche.

La release segna anche l'inizio di una nuova era per Ubuntu, con una vera convergenza tra i dispositivi. Ubuntu 13.10 (prevista per ottobre), comprenderà una completa esperienza entry-level degli smartphone.

Canonical ha anhe pubblicato una Preview SDK e Guide di design per le App per consentire agli sviluppatori di creare applicazioni per l'intera gamma di piattaforme Ubuntu. Il toolkit fornisce una gamma di modelli documentati per consentire la creazione rapida e facile di applicazioni native. Gli sviluppatori non avranno bisogno di un pacchetto di applicazioni diverse per il telefono, tablet, PC e TV. Una piattaforma unica per tutto.

"Questa release segna la soglia di un più ampio impegno - sia con l'industria sia con la comunità." dice Mark Shuttleworth, fondatore di Ubuntu. Una interfaccia pulita e più elegante."

Fonte

Rilasciate le linee guida per le app di Ubuntu for Phones

Canonical ha pubblicato le linee guida dedicata agli sviluppatori, per lo smartphone Nexsus "targato" Ubuntu. La documentazione si propone di fornire tutte le informazioni necessarie, per la creazione di interfacce pulite, piacevoli, coerenti e di facile utilizzo.

In estrema sintesi le indicazioni guida si declinano:

uso costante di spessore del carattere, a livello di dimensione e imbottitura;

due layout: uno di base e un'altro a schermo intero. Una barra di menu nascosta, accessibile all'utente dal bordo superiore;

ci saranno tre strutture di navigazione predominanti: piatta, contestuale e profonda;

si tratta della casella di controllo che consente all'utente di attivare / disattivare più elementi.

Fonte

Rilasciati gli aggiornamenti per *ubuntu 12.04.2

Il 4 febbraio scorso è stata rilasciata la seconda versione di "manutenzione" di Ubuntu 12.04 LTS. I rilasci LTS - Long Term Support - che godono di aggiornamenti per cinque anni, prevedono una serie di rilasci di manutenzione detti "point release" che escono ogni 6 mesi circa, e contengono tutte le migliorie e le correzioni d'errore che sono state fatte dalla data del rilascio ufficiale. Chi ha già installato Ubuntu 12.04 LTS, e ha effettuato tutti gli aggiornamenti proposti automaticamente dal sistema, sta già usando la miglior versione possibile. Per chi invece deve effettuare una nuova installazione di Ubuntu 12.04, si consiglia di utilizzare questa versione.

Tra i miglioramenti contenuti in questa seconda "point release", vale la pena segnalare:

  • moltissime correzioni di errori rispetto al rilascio precedente;
  • il supporto al secure boot UEFI, finora disponibile solo da Ubuntu 12.10.

Nelle note di rilascio di Ubuntu 12.04.2, si ricorda che tutti possono aiutare nella correzione degli errori presenti su Ubuntu, inviando commenti, segnalazioni, ma anche (per chi lo sa fare) correzioni e suggerimenti. In particolare, se si vuole dare una mano con i bug, la Bug Squad è sempre alla ricerca di aiuto.

Fonte

Xubuntu 13.04 passa a 1 GB e aggiunge Gimp e Gnumeric di default

Durante una recente riunione, il team di sviluppo di Xubuntu ha deciso di aumentare a 1GB la dimensione delle immagini ISO del prossimo rilascio: questo aumento di spazio permetterà l'aggiunta di più programmi all'installazione di default.
Di conseguenza non sarà possibile installare Xubuntu 13.04 tramite un CD, ma sarà necessario un DVD o una chiavetta USB di dimensioni maggiori a 1GB.

Insieme a questo annuncio il team ha comunicato che verranno reintrodotti due tra i più apprezzati programmi disponibili per linux: GIMP e Gnumeric.
Essi erano stati rimossi dall'immagine di Xubuntu 12.10 per motivi di spazio, problema ora risolto.

Fonte

Notizie dalla comunità

La comunità ubuntu-it in prima fila nella QA Ubuntu

Nel blog the Orange Notebook, è stato pubblicato un articolo in cui la Comunità italiana di Ubuntu, grazie ai suoi rappresentanti, viene elogiata per il grande lavoro svolto negli ultimi due mesi.

In particolare il blog cita il lavoro di Sergio 'primes2h' Zanchetta e Carla 'letozaf' Sella.

Grazie al loro instancabile lavoro e al supporto fornito alla comunità internazionale, si sono potute tenere sessioni in aula negli ultimi due mesi. Qui un riassunto della notizia del blog:

"Un grazie ad alcune rockstar di qualità. Il quality team ha completato una serie di sessioni in aula tenute nel corso degli ultimi due mesi. Nessuno di questi sarebbe stato possibile senza l'aiuto di questi istruttori meravigliosi:

phillw, GEMA, noskcaj, smartboyhw, primes2h, letozaf, sergiomeneses

Grazie!"

Anche la Comunità italiana si associa al 'Grazie!' della Comunità internazionale per aver portato il contributo italiano sempre più in alto a livello internazionale.

Fonte

Contest Community Google+

Un paio di mesi fa, la Comunità Italiana di Ubuntu è sbarcata su Google+ con due nuove community: Ubuntu-it e Kubuntu-it!

Diverse centinaia di utenti ne fanno già parte, ma noi vogliamo vederle crescere ancora di più! È per questo che abbiamo dato il via ad un contest.
Le regole sono semplicissime: invitate i vostri contatti a entrare nella community e chiedetegli, una volta entrati, di scrivere un post di presentazione citando il vostro nome (preceduto da un +). Tra una settimana controlleremo chi ha invitato più persone e il vincitore riceverà un portachiavi originale di Ubuntu!

Per il regolamento completo potete fare riferimento alla pagina dedicata e al post su Google+!

Partecipate numerosi!

Edizione 69 di Full Circle Magazine

È stato pubblicato sul blog del Gruppo FCM Italia, il numero 69 in Italiano.

In questo numero troviamo:

  • How-to: Programmare in Python – Parte 40;
  • How-to: LibreOffice – Parte 21 : Query in Base & report;

  • How-to: Ubuntu con lo stile Gnome 2;
  • How-to: Blender – Parte 2;
  • How-to: Inkscape – Parte 9;
  • Chiedi al nuovo arrivato;
  • Linux Lab: Tomato per tutti!
  • La mia storia;
  • La mia opinione;
  • Recensione – Sony NSZ-GS7 Google TV Box;
  • Giochi Ubuntu: Snapshot;
  • Certificazione Linux;

... e tanto, tanto altro ancora.

La rivista si può scaricare da questa pagina.

Fonte

Altre notizie

Dal mondo

Steam arriva ufficialmente su Linux

Dopo diversi mesi di beta pubblica, la famosa piattaforma ludica Steam ha rilasciato la prima versione stabile per Linux, in particolare per Ubuntu e non l'ha fatto certamente in sordina. Sulla home page del sito ufficiale di Steam, infatti, è esposto un banner che annuncia l'uscita di Steam per Linux, con tanto di torta e pinguino "Tux". Per l'occasione, inoltre, vengono applicati sconti fino all 70% su tutti i giochi disponibili sul sistema operativo open source.

http://www.ubuntu-it.org/sites/default/files/Schermata del 2013-02-14 20:56:58.png

Inoltre Valve (la produttrice di Steam), è pronta a offrire a chiunque usi Team Fortress 2 su un client Linux, un simpatico oggetto a forma di Tux, da utilizzare nel gioco stesso.

http://www.ubuntu-it.org/sites/default/files/Schermata del 2013-02-14 20:57:28.png

Anche Steam ha delle preferenze, per quanto riguarda le distribuzioni Linux. Lo specifica la stessa Valve, con un sorta di pubblicità in una pagina dedicata del sito web che, oltre a definire ubuntu la distribuzione preferita di Steam, ne consiglia l'uso con un link alla pagina di download.

Sono comunque disponibili versioni per openSUSE, Gentoo, Fedora e Arch Linux. In quest'ultimo Steam è presente anche nei repository ufficiali.

http://www.ubuntu-it.org/sites/default/files/Schermata del 2013-02-14 20:52:57.png

Infine, Steam è stato inserito nell'Ubuntu Software Center nelle due architetture: a 32 bit e 64 bit; infine è scaricabile e installabile semplicemente con un click, oltre a essere sempre aggiornato tramite il gestore di aggiornamenti di Ubuntu.

http://www.ubuntu-it.org/sites/default/files/Schermata del 2013-02-17 17:28:35.png

Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza si possono trovare nell'apposita sezione del forum.

Bug riportati

  • Aperti: 103626, +53 rispetto la scorsa settimana;

  • Critici: 75, -8 rispetto la scorsa settimana;

  • Nuovi: 51178, -217 rispetto la scorsa settimana.

È possibile come sempre aiutare a migliore Ubuntu riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dalla comunità italiana nell'ultima settimana:

Alessio Treglia

Devid Antonio Filoni

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.

Commenti e informazioni

La tua newsletter preferita è scritta con il duro lavoro degli eroici attivisti. Per metterti in contatto con loro e quindi con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» della newsletter italiana puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Hanno inoltre collaborato all'edizione:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consultare la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter