Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments

NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità Italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 35 del 2012, riferito alla settimana che va da lunedì 22 a domenica 28 ottobre. Per qualsiasi commento, critica o lode contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

L'UDS in diretta

Da Lunedì 29 Ottobre al 1° Novembre 2012, si terrà ad Copenaghen, in Danimarca, l'Ubuntu Developer Summit, un incontro per gli sviluppatori di ubuntu provenienti da tutto il mondo, per discutere insieme di argomenti che riguardano lo sviluppo della prossima versione. Fino alla data di uscita di questa newsletter (Lunedì 29 Ottobre) sono molte le novità già diffuse dagli sviluppatori presenti ai talk. Primo fra tutti, i presenti all'UDS non hanno potuto far altro che notare in bella vista il disegno della mascotte che accompagnerà Ubuntu nella prossima versione:

Raring Ringtail

http://cloudfront.omgubuntu.co.uk/wp-content/uploads/2012/10/raring-logo.jpg

Inoltre è arrivata una novità importantissima, che potrebbe stravolgere il ciclo di rilascio di Ubuntu 12.10: è stata avanzata la proposta di non rilasciare più versioni Alpha, durante 6 mesi antecedenti al rilascio. Verrà comunque posta maggior attenzione ad una "monthly milestone", dei rilasci mensili che verranno testati per correggere eventuali bug. Sarà invece mantenuta una sola Beta, che dovrebbe arrivare verso la fine del ciclo si sviluppo.

Le novità comunque, non coinvolgono le derivate come Kubuntu, Xubuntu e Lubuntu.

Per gli appassionati di giochi, invece, grandi novità in arrivo. Il team VALVE®, che sviluppa Steam, la nota piattaforma ludica, ha 'regalato' ai partecipanti dell'UDS una beta del primo client disponibile su Linux, per testarlo e inviare i propri pareri, prima dell'apertura al grande pubblico che, secondo gli sviluppatori, avverrà sicuramente prima del 2013.

http://cloudfront.omgubuntu.co.uk/wp-content/uploads/2012/10/12-1.jpeg

Sempre per quanto riguarda il reparto ludico, un misterioso team apertosi su Launchpad nel pomeriggio ha fatto discutere gli appassionati di Linux. Il gruppo, disponibile qui, è intitolato "Ubuntu Game Developers". Sembra quindi che, oltre al supporto di Steam, Canonical voglia creare un vero e proprio gruppo, adibito alla creazione di giochi. Fa riflettere inoltre la presenza di alcuni membri del motore 3D "Unity", da non confondere con la nota interfaccia, che viene utilizzato per la creazione di giochi in 3D e non piuttosto complessi, il cui sviluppo sta per essere portato, ancora una volta, sulla piattaforma del pinguino.

Rimandiamo al prossimo numero le novità complete di questo UDS.

Edubuntu, Canonical ed il canale canale educativo

Se il mondo di Ubuntu sembra concentrarsi più sul mobile e sul business, il team di Edubuntu, una delle sue derivate ufficiali, non ha mai smesso di lavorare e sta preparando le novità per le prossime versioni.

Si tratta di un team limitato a pochi sviluppatori, ma ciò nonostante molto attivo: da poco è stata rilasciata Edubuntu 12.10, disponibile qui.

Nel frattempo, gli sviluppatori di Edubuntu pensano alle evoluzioni delle future release. Stéphane Graber, uno dei leader del progetto, ha da poco delineato la vision di Edubuntu sul suo blog.

E così si scopre che il team sta lavorando ad una serie di iniziative di grande impatto, tra cui:

  • Edubuntu Server, per fornire un backend tecnico per una rete di client Edubuntu, Ubuntu o Windows. Supporterà una serie di funzioni server di base assieme al sistema di gestione delle informazioni SchoolTool.

  • Edubuntu Tablet, iniziativa allineata agli obiettivi di Mark Shuttleworth di portare lo sviluppo di Ubuntu a dirigersi verso il mobile.
  • Supporto per includere client Edubuntu in domini Active Directory (Microsoft).

Il lavoro ha già preso il via lungo le tre direzioni descritte, anche se per il momento il programma rimane di lungo termine, avendo come obiettivo Aprile 2014 per il rilascio delle innovazioni maggiori.

Per quanto i ritmi di sviluppo restino moderati, gli obiettivi ambiziosi di Edubuntu ci ricordano che nel campo dell'educazione restano numerose le opportunità per Linux e l'open source.

Fonte

Canonical assume un nuove designer per lavorare a un nuovo set di icone

Il patron di Canonical, Mark Shuttleworth, ha annunciato che Matthieu James è stato assunto dalla società. Il suo compito sarà quello di progettare e realizzare un nuovo set di icone per Ubuntu 13.04, Raring Ringtail. Ubuntu ha infatti ancora icone che risalgono alla versione 9.10. Questo fatto è stato criticato molte volte.

James è già conosciuto nell'ambiente di Linux per aver creato uno dei più famosi set d'icone, denominato Faenza, scaricato più di 500.000 volte da DeviantArt.

Attendiamo quindi fiduciosi nuovi cambiamenti al tema per la prossima versione di Ubuntu!

Fonte

Ubuntu Open Week

Ubuntu Open Week

Dal 24 al 26 di Ottobre, dalle 13.00 alle 18.00 UTC si è tenuto l'Ubuntu Open Week, un meeting virtuale (IRC #ubuntu-classroom) per discutere su vari argomenti. Si è parlato di sviluppo, news, QA, Loco e molto altro... e come se non bastasse si è tenuta una sessione 'Ask Mark', per poter chiedere direttamente al fondatore di Ubuntu quali saranno i suoi passi futuri. Oltre alla chat si sono tenuti anche delle vere e proprie 'lezioni' e molte altre attività per introdurre, chiarire e potenziare tutti coloro che vogliono essere sempre più attivi in questa comunità, rendendo Ubuntu e Linux ogni giorno sempre meglio. Oltre all'Ubuntu Open Week, ci sono altri incontri fisici in cui si discute su cosa fare nel prossimo ciclo e per potersi confrontare e stringere legami con altri ubunteri, come UDS (Ubuntu Development Summit).

Potete ottenere maggiori informazioni nel wiki di UbuntuOpenWeek; per quelli che sono più smanettoni, potrebbe interessare l'UbuntuDeveloperWeek.

Fonte1 fonte2

Notizie dalla comunità

Dal Planet ubuntu-it

Paolo Garbin: Linux Day 2012 a Pordenone, ci siamo!

Paolo ci racconta gli ultimi preparativi per il Linux Day di Pordenone, compreso il programma completo dell'evento.

Fonte

Edizione 65 di Full Circle Magazine

È stato pubblicato sul sito internazionale di Full Circle Magazine, il numero 65 in Italiano.

Issue 65

In questo numero troviamo:

  • How-to: Programmare in Python – Parte 37
  • How-to: Web Dev – CRUD
  • How-to: Aggiungere la crittografia
  • Linux Lab: Spazio creativo di Kwartzlab
  • Giochi Ubuntu – Humble Indie Bundle V

... e molto altro ancora.

La rivista può essere scaricata da questa pagina, oppure dal blog di fcm-it. Buona lettura!

Altre notizie

Dalla blogosfera

Full Circle Magazine Issue #66 (ENG)

È stato pubblicato l'edizione #66 di Full Circle Magazine (ENG), che potete comodamente scaricare sul vostro pc o tablet da questa pagina.

Issue 66

Tra i tanti articoli, potete trovare:

  • Web Dev: CRUD Part 2
  • Cos'è – UEFI (nuovo!)
  • Recensione – Nexus 7 tablet & Peppermint Three OS

  • ....

Inoltre è possibile farsi inviare sulla propria cloud personale di Ubuntu One la nuova edizione, oppure leggerla su Google.

Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza si possono trovare anche nell'apposita sezione del forum: Bacheca degli annunci ufficiali di sicurezza

Bug riportati

  • Aperti: 101550, +711 rispetto la scorsa settimana;

  • Critici: 83, -8 rispetto la scorsa settimana;

  • Nuovi: 50432, +262 rispetto la scorsa settimana.

È possibile come sempre aiutare a migliore Ubuntu riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Commenti e informazioni

La tua newsletter preferita è scritta con il duro lavoro degli eroici attivisti. Per metterti in contatto con loro e quindi con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» della newsletter italiana puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consultare la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter