Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


NewsletterItaliana/Materiale/logo_new_newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità Italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 18 del 2012, riferito alla settimana che va da lunedì 30 aprile a domenica 6 maggio. Per qualsiasi commento, critica o lode contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Mark Shuttleworth su: Unity, GNOME, HUD, Marlin e Windows 8

Mark Shuttleworth ha rilasciato una breve intervista, scaturita da una recente sessione di chat su Ubuntu Classroom.

Una delle questioni che sono emerse, riguardano le installazioni standard di Ubuntu 12.04. Qualcuno ha chiesto: come mai "GNOME Shell" o "GNOME Classic" non fanno parte delle installazioni standard?

La risposta di Mark è partita dalla considerazione che l'esperienza degli utenti fatta con Unity, è stata complessivamente positiva, in quanto ha offerto la possibilità di fare un'esperienza desktop innovativa. In ogni caso, dagli archivi dei server, è sempre possibile scaricare e installare diverse soluzioni software.

Mark Shuttleworth inoltre ritiene che sia arrivato il momento di parlare apertamente di scissione tra Ubuntu e GNOME, anche se, nello stesso tempo, rimane sempre la disponibilità ad aiutare gli sviluppatori delle applicazioni di GNOME.

In risposta ad una domanda riguardante la prossima interfaccia HUD e, in particolare, cosa sarebbe necessario fare per renderla un sostituto valido per il sistema di menu tradizionale, Shuttleworth ha detto che non c'è su questo punto un piano ben definito.

Sull'intenzione di Canonical di creare delle nuove icone, Mark ha rivelato di avere "messo insieme alcuni esperti, insieme artisti e guru dell'interfaccia", al fine di predisporre una approfondita analisi di fattibilità.

Per quanto concerne Marlin, il nuovo file manager dell’ Elementary Team dedicato alla gestione dei file, non ha escluso la possibilità di poterlo adottare al posto di Nautilus. Mark ha aggiunto che questo sarà comunque un buon argomento per l'Ubuntu Developers Summit.

Riguardo poi alla domanda sui risultati finora conseguiti da Windows 8, la posizione di Mark Shuttleworth non è di chiusura preconcetta: egli infatti riconosce che alcune cose sono state realizzate molto bene. Il ruolo e l'identità di Ubuntu, non si sostanziano infatti a partire da "odiamo tutti gli altri", ma sul "Siamo qui perché abbiamo una visione del futuro". Quest'ultimo sta a noi costruirlo, per fare in modo che diventi sempre più "libero, sostenibile, bello".

Fonte

Rilasciato il logo di Ubuntu 12.10

Lunedì 7 Maggio è cominciato l'Ubuntu Developer Summit, una riunione di 5 giorni con talk e conferenze per gli sviluppatori di Ubuntu per decidere sul da farsi per il successivo rilascio. Quest'anno l'UDS è a Oakland, in California e durerà fino a Venerdì. Per l'occasione, l'Hotel è stato addobbato con vari poster, con un nuovo logo che non era mai apparso prima d'ora:

http://cloudfront.omgubuntu.co.uk/wp-content/uploads/2012/05/552834_3235697053799_1307892358_52260504_1875795558_n.jpg

Si tratta di un'immagine semplificata del Quetzal, il pappagallo variopinto, realizzata con la stessa tecnica delle copertine dei CD ufficiali di Ubuntu 12.04.

Sicuramente, oltre a questa, l'UDS avrò molte altre sorprese in serbo per gli appassionati di Ubuntu, che possono seguire in tempo reale in streaming video o audio, le varie conferenze in programma per questi cinque giorni, facendo click qui

Ricordate inoltre che, se volete ascoltare dei talk in tempo reale, dovrete farlo sette ore dopo l'orario previsto sulla pagina a causa del differente fusio orario.

Electronic Arts all'Ubuntu Developer Summit

Electronic Arts farà una breve presentazione all’Ubuntu Developer Summit nella prossima settimana, dove probabilmente presenterà i sui piani per portare alcuni titoli su piattaforma Linux.

Non si conosce ancora l'accordo tra Canonical Ltd e Electronic Arts, ma probabilmente lo scenario a cui assisteremo è il seguente:

  • Come abbiamo già detto, EA porterà su Linux soltanto alcuni titoli e non tutto il suo catalogo. I primi giochi saranno distribuiti nel 2012.
  • E poco probabile che EA porti il servizio "Origin" , concorrente di Steam di Valve e Desura, su Linux, ma è più probabile che questi verranno distribuiti attraverso l'Ubuntu Software Center.

  • Non si conoscono ancora i piani di EA per garantire il supporto anche a distribuzioni diverse da Ubuntu.

Ora non ci resta che attendere per conoscere meglio le caratteristiche di questo accordo.

Fonte

Notizie dalla comunità

Edizione Speciale di Full Circle Magazine in Italiano

È stato pubblicato sul blog del Gruppo FCM Italia, il numero Speciale su Scribus in Italiano.

In questa pagina potete trovare i link per il download del formato PDF o del formato più leggero Djvu.

Per chi non conoscesse il software in questione, Scribus è un'applicazione libera di desktop publishing (DTP); esempi d'utilizzo includono produzione di newsletter, piccoli quotidiani e presentazioni in PDF, sia interattive sia animate. Altri utilizzi includono la realizzazione di materiali aziendali, volantini, piccoli poster e altri documenti che richiedono un layout flessibile. Scribus è stato utilizzato per produrre interi libri.

Per ulteriori informazioni questa è la pagina del progetto internazionale

Buona Lettura!

Fonte

Dal Planet ubuntu-it

Noisiamoubuntu numero 38

Nuova intervista della nostra rubrica "Noisiamoubuntu", questa settimana intervistiamo Riccardo, appassionato di Ubuntu e videogiocatore incallito!.

Fonte

Dario Cavedon: Resoconto di ubuntu-it (e AVi LUG) alla "Fiera del Radioamatore" a Pordenone

Dario racconta com'è andata la giornata passata da ubuntu-it alla Fiera di Pordenone il 28 Aprile 2012, una giornata densa di parole e scambi di esperienze.

Fonte

Giuseppe Terrasi: Errore 503 grazie a tutti

Giuseppe ringrazia tutti gli utenti che hanno causato l'intasamento del forum di ubuntu-it, e che sono un chiaro segno del successo di Ubuntu.

Fonte

Altre notizie

Dal mondo

Ubuntu 12.04 pre-installato su computer di ultima generazione

http://static.system76.com/static--images--banners--system76_logo_180-63.png http://tablettechtoday.com/wp-content/uploads/2011/10/zareason-open-source-tablet.png

Comprare un computer con sopra Linux pre-installato, è una buona opzione sotto più punti di vista: non solo si avrà la certezza che tutto "funziona subito", ma darete anche il vostro "voto" che sarà contato nelle statistiche di vendita di Linux ufficiali, e quindi aiutando a dare una più accurata visione della vera quota di mercato dei sistemi operativi open.

Qualche settimana fa [...] un nuovo portatile Linux di fascia alta dalla ZaReason è disponibile con una vasta gamma di distribuzioni Linux pre-installate. Inoltre hanno fatto il loro ufficiale debutto due contendenti di fascia media della System76. Lemur Ultra e Pangolin Performance.

È sorprendente come le due compagnie abbiano rilasciato computer di alta prestazione con Ubuntu 12.04 pre-installato in così poco tempo. Forse sono sempre di più le persone che hanno scoperto la bellezza e il brillante futuro che avrà Linux?

Infine ricordiamo che System76 supporta pienamente Ubuntu e il riciclo di vecchi computer; infatti è il fornitore ufficiale del progetto Ubuntu Stickers e mantiene il progetto Recycle Your Old Computer.

Fonte

Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza si possono trovare anche nell'apposita sezione del forum: Bacheca degli annunci ufficiali di sicurezza

Bug riportati

  • Aperti: 94404, +568 rispetto la settimana scorsa;
  • Critici: 77, +1 rispetto la settimana scorsa;
  • Nuovi: 48202, +143 rispetto alla settimana scorsa.

È possibile come sempre aiutare a migliore Ubuntu riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Commenti e informazioni

La tua newsletter preferita è scritta con il duro lavoro degli eroici attivisti. Per metterti in contatto con loro e quindi con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» della newsletter italiana puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Hanno inoltre collaborato all'edizione:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consultare la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter