Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


NewsletterItaliana/Materiale/logo-newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità Italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 35 del 2011, riferito alla settimana che va da lunedì 24 a domenica 30 ottobre. Per qualsiasi commento, critica o lode contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Termine del supporto per Ubuntu 10.04 (Lucid Lynx) Netbook e ARM

Il termine per il supporto a Ubuntu 10.04 (nelle versioni netbook e ARM), è avvenuto il 29 ottobre 2011, come annunciato da Kate Stewart, Release Manager di Ubuntu:

"Ubuntu 10.04 Netbook Edition e per i prodotti ARM era stato rilasciato 18 mesi fa, il 29 aprile 2010. Allora era stato deciso il rilascio degli aggiornamenti di sicurezza e le correzioni critiche per un periodo di 18 mesi relativamente a questi prodotti.

Il periodo di supporto sta per concludersi, e il 29 ottobre 2011 i prodotti Ubuntu 10.04 Netbook Edition e Ubuntu ARM non saranno più supportati. Continueranno invece a essere supportati le versioni desktop e server.

Le indicazioni per l'avanzamento di rilascio da Ubuntu 10.04 a Ubuntu 10.10, sono disponibili nella seguente guida.

Ubuntu 10.04 LTS per i prodotti desktop e server continua a essere attivamente supportato con aggiornamenti di sicurezza e correzioni dei bug. Tutti gli annunci ufficiali degli aggiornamenti di sicurezza per Ubuntu vengono comunicati attraverso la mailing list ubuntu-security-announce. Dal suo lancio, nell'ottobre 2004, Ubuntu è diventata uno delle distribuzioni Linux più considerate con milioni di utenti in case, scuole, aziende e governi di tutto il mondo. Ubuntu è Open Software e Open Source, non costa nulla e gli utenti sono liberi di personalizzare o modificare il software in modo da soddisfare le proprie esigenze."

Fonte

In Cina punti vendita che pubblicizzano Ubuntu

Lo scorso mercoledì, Canonical e Dell hanno annunciato a Pechino l'inizio di un nuovo eccitante programma di vendita di macchine con Ubuntu preinstallato.

I negozi offriranno Ubuntu su una serie di computer Dell, e mostreranno materiale pubblicitario Ubuntu. Inoltre, personale preparato, illustrerà i benefici e i vantaggi di questo sistema operativo ai consumatori e sarà supportato da un team di vendita di promotori.

Il progetto è stato portato avanti dai team di Canonical con base a Pechino e Shanghai, in collaborazione con Dell Cina.

Per Ubuntu, questa partnership commerciale rappresenta un forte riconoscimento da parte di uno dei principali rivenditori di PC al mondo.

Fonte

Notizie dalla comunità

Edizione 53 di Full Circle Magazine in italiano

È stato pubblicato il numero 53 in italiano della rivista Full Circle nel sito internazionale.

Dal sommario:

  • Comanda & Conquista: Messaggio del giorno

  • Programmare in Python – Parte 27
  • How-to: LibreOffice – Parte 8

  • How-to: Strategia di backup – Parte 1
  • How-to: Ubuntu per lavoro e scuola – Parte 2
  • How-to: GRAMPS – Parte 2
  • Linux Lab: ZoneMinder TVCC – Parte 2

  • La mia storia: Ubuntu nella mia classe
  • Io penso che: Con la nascita delle email basate sul web, abbiamo realmente bisogno di un client email installato di default?
  • Recensione: Linux Mint 11
  • Donne Ubuntu: Leadership
  • Giochi Ubuntu: VVVVVV

... e altro ancora.

La rivista si può scaricare dai link presenti nel blog del gruppo FCM Qui

Fonte

Nuove elezioni del Consiglio di Ubuntu-it

Come era stato annunciato nelle scorse settimane, sono state indette nuove elezioni per il Consiglio della Comunità Ubuntu-it. Le elezioni, in anticipo di un anno rispetto alla naturale scadenza del mandato del Consiglio, sono state indette a seguito della profonda revisione del Regolamento, e delle conseguenti dimissioni del Consiglio vigente.

Questa settimana, come previsto dal nuovo Regolamento, è dedicata alle candidature a cui seguiranno:

  • 2° e 3° settimana (07/11-19/11): discussione con e tra i candidati
  • 4° settimana (20/11-27/11): votazione

I risultati saranno resi noti al termine delle votazioni. Il nuovo Consiglio sarà pienamente operativo dal 1° Gennaio 2012, dopo un mese di affiancamento con i consiglieri uscenti.

Fonte

Ubuntu 11.10 - le novità del sito di ubuntu-it

Il sito ufficiale di Ubuntu, in occasione del rilascio di Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot, è stato aggiornato, sulla base del restyling effettuato per il rilascio precedente.

La prima novità, che salta subito all'occhio, è nella home page: il nuovo banner iniziale, raffigurante la scrivania del nuovo rilascio di Ubuntu e inoltre, è stato inserito un piccolo box, per facilitare l'accesso alla sezione Download.

Tutte le pagine sono state aggiornate con riferimenti alle nuove caratteristiche di ubuntu 11.10, compresa la pagina "Derivate" alla quale è stata aggiunta Lubuntu, la recente derivata ufficiale.

Per rendere più accattivante il sito, nella pagina "Desktop", è stata aggiunta una piccola presentazione, con le slide ufficiali di Ubuntu 11.10, mostrate nella fase di installazione.

Modifiche minori riguardano l'eliminazione del menù laterale, ora disponibile nel footer, in ogni pagina. Se incontrate problemi nella visualizzazione o volete segnalarci qualche errore, potete scriverci nella sezione apposita sul nostro forum.

Buona navigazione!

Fonte

Il nuovo Wiki è online

Nel processo di rinnovamento grafico in atto nel portale di ubuntu-it è stata la volta del Wiki, il "contenitore" della documentazione.

I cambiamenti hanno riguardato in primo luogo il tema grafico che va ad uniformarsi allo stile già in uso nella homepage e nel Planet. Rinnovata e resa più sobria la grafica di tutti i portali e sotto portali e.. ciliegina sull'imponente torta, un nuovo logo:

Sotto il cofano molto è stato fatto, in particolare la gestione è stata resa più efficiente grazie all'utilizzo dei css, che vanno a sostituire la vecchia e macchinosa impalcatura grafica.

Un ringraziamento va a chi ha speso le maggiori fatiche: Leo Iannacone, Matteo Lazzari e Giuseppe Terrasi.

Per eventuali malfunzionamenti è gradita la segnalazione in questa discussione.

Il rinnovamento della veste grafica va a coincidere a distanza di pochi mesi con la riorganizzazione del Gruppo Documentazione, dove buona parte del lavoro è stata svolta per semplificare e rendere fluida la partecipazione da parte di chiunque alla stesura della documentazione.

Se pensate che il wiki necessiti di una nuova guida o che una vecchia pagina abbia bisogno di alcune correzioni, siete incoraggiati a segnalarlo ma soprattutto a partecipare di persona. Qui c'è scritto come fare ;)

Altre notizie

Dal mondo

Portogallo: Una consultazione pubblica per gli standard aperti

L'Agenzia per la Modernizzazione Amministrativa del Portogallo AMA - Agência para a Modernização Administrativa, ha indetto una consultazione on-line pubblica per stabilire la futura politica del paese sugli standard aperti. Questa consultazione, che fa parte della recente legge sugli standard aperti emanata ad aprile, prevede la possibilità, per tutti i cittadini portoghesi, di esprimere la propria opinione e portare il proprio contributo nella scelta di varie tipologie di standard aperti che riguardano uno spettro completo di file digitali, dai semplici documenti di testo ai file multimediali o ai dati geografici.

Solo un mese fa la Associazione di imprese per il software libero portoghese (ESOP - Associação de Empresas de Software Open Source), annunciava la sua preoccupazione sulla possibilità che delle lobby di interesse interferissero sulle scelte del governo in tema di Software Libero e chiedeva una maggiore trasparenza nel processo decisionale: sorprendentemente la risposta dell'AMA è andata oltre le ben più rosee aspettative dimostrando quanto il Portogallo sia sensibile alle tematiche degli standard e ne abbia colto appieno le potenzialità.

Un plauso alla iniziativa e alla legge di recente emanazione arriva anche da Paul Meller, portavoce di una delle più importanti associazioni europee per la promozione degli standard aperti , Open Forum Europe: "senza questa legge il Portogallo rischia di restare bloccato da sistemi proprietari di pochi grandi fornitori [del mercato]. In questi tempi di crisi è invece urgente che il governo approvi il regolamento e la lista degli standard aperti senza ritardi, non appena la consultazione pubblica si sarà conclusa" .

Non si può che essere d'accordo con le affermazioni di Meller e ritenere che, probabilmente, in questo periodo di crisi avere una corretta legislazione sugli standard aperti potrebbe essere un vantaggio, non solo per il Portogallo, ma anche per altri paesi Europei.

Fonte

Dalla blogosfera

Full Circle Magazine Issue #54 (ENG)

È stato pubblicato sul sito internazionale di FCM, il numero 54 della nota rivista.

In questo numero:

  • Command and Conquer.
  • How-To : Programmare in Python – Part 28,
  • FreeMind, Backup Strategy – Part 2,

  • Apt-Cache NG,
  • Ubuntu For Business & Education – Part 3.

  • Linux Lab – ZoneMinder CCTV – Part 3.

  • Review – Synergy.
  • I Think – What age do you think the average Linux user is?
  • NEW FEATURE! Closing Windows – My Computer and C:\ drive
  • My Desktop
  • My Story

E molto altro ancora!

La rivista in lingua inglese può essere scaricata da Qui

Rubriche settimanali

Noi Siamo Ubuntu

Pubblicata l'intervista numero 24 della serie "Noi Siamo Ubuntu", disponibile a questo indirizzo

Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza si possono trovare anche nell'apposita sezione del forum: Bacheca degli annunci ufficiali di sicurezza

Bug riportati

  • Aperti: 91910, +675 rispetto la scorsa settimana;

  • Critici: 136, +18 rispetto la scorsa settimana;

  • Nuovi: 47370, +266 rispetto la scorsa settimana;

È possibile come sempre aiutare a migliore Ubuntu riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dalla comunità italiana nell'ultima settimana:

Alessio Treglia

Devid Antonio Filoni

Luca Falavigna

Matthew East

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.

Commenti e informazioni

La tua newsletter preferita è scritta con il duro lavoro degli eroici attivisti. Per metterti in contatto con loro e quindi con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» della newsletter italiana puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Hanno inoltre collaborato all'edizione:

Licenza adottata

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consultare la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter