Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


NewsletterItaliana/Materiale/logo-newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità Italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 2 del 2010, riferito alla settimana che va da lunedì 11 a domenica 17 gennaio. Per qualsiasi commento, critica o lode contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie da Ubuntu

Seconda Alpha per Lucid Lynx

Come indicato nella scaletta di rilascio, è uscita il 14 gennaio, la seconda Alpha di Ubuntu 10.04 Lucid Lynx, il prossimo rilascio con supporto a lungo termine LTS (Long Term Support) del nostro caro Sistema Operativo. La versione che è ancora in fase di sviluppo è ancora instabile, pertanto se ne sconsiglia un suo utilizzo per scopi seri e importanti, mentre se ne consiglia l'uso a utenti esperti o che vogliono contribuire con la segnalazione dei bug. Per maggiori informazioni e per il download è disponibile questa pagina.

Fonte

Annunciato l'Ubuntu User Day - 23 gennaio 2010

Il 23 gennaio 2010 si terrà il primo Ubuntu User Day, lo ha annunciato l' Ubuntu User Day Team, che ha anche spiegato che questo giorno è stato fortemente voluto dalla comunità internazionale per avvicinare principianti ed utenti mediamente esperti al mondo di Ubuntu. L'evento si terrà su IRC precisamente sul server irc.freenode.net nel canale #ubuntu-classroom, mentre sul canale #ubuntu-classroom-chat si potranno chiedere chiarimenti su eventuali dubbi.

L'obiettivo dell'evento è di aiutare i nuovi utenti, attraverso dei corsi che tratteranno argomenti come l'installazione di Ubuntu, l'utilizzo di programmi alternativi, il coinvolgimento all'interno della comunità e tanto altro.

Per conoscere l'elenco dei corsi si consiglia di visitare la seguente pagina.

Per ulteriori informazioni visitate la discussione sul forum internazionale.

Fonte

Altre notizie

Dal mondo

Skiff Reader: il lettore di e-book che sfrutta il pinguino

La società Skiff, in collaborazione con Sprint, ha presentato il libro elettronico Skiff Reader. Si tratta di un sottillissimo, flessibile e infrangibile dispositivo portatile che utilizza GNU/Linux, con un'ampio schermo di 11.5 pollici touchscreen (1200 x 1600 pixel di risoluzione), da dove si può agevolmente accedere, per esempio, a una pagina di ricerca, alla cronologia, oppure direttamente ai contenuti. L'autonomia della batteria è considerevole: con una carica completa che impiega dalle 2 alle 3 ore, essa può assicurare un’autonomia di sette giorni! Questo gioiellino tecnologico, oltre a disporre della connettività Wi-Fi e 3G (grazie all'accordo con l'operatore telefonico statunitense Sprint), ha anche in dotazione 4GB di memoria flash, naturalmente espandibile con apposite schede SDHC 2.0. Presentato in anteprima con grande successo all'International Consumer Electronics Show 2010 di Las Vegas, l'e-book-Skiff Reader, che monta il pinguino, sarà disponibile con tutta probabilità entro la fine del 2010.

Fonte

Dallo stivale

Convegno "Didattica Aperta"

Il 26 e il 27 Marzo, presso la Facoltà di scienze dell'Università degli Studi di Verona, verrà organizzato il convegno: "Didattica Aperta", sul Libero accesso al software e ai saperi, il tutto sotto il patrocinio dell'Ufficio Scolastico Regionale del Veneto. Questa manifestazione si rivolge ai docenti e ai tecnici dalla Scuola Primaria all'Università, ai dirigenti scolastici e a chiunque svolge incarichi direttivi, programmatici e di ricerca educativa. Possono offrire un libero contributo alla realizzazione del convegno, oltre alle associazioni, anche le ditte, le società e i liberi professionisti che operano nel settore del software libero. Perché questo convegno? Ci sono tre esigenze fondamentali che sono state individuate e che è bene condividerle, vale a dire:

• utilizzare, studiare, modificare e ridistribuire liberamente il software

• ottenere, creare e scambiare liberamente testi, immagini, audio e video

• avere accesso libero a banche dati

Nella prima giornata, la sessione introduttiva sarà dedicata a spiegare:

• cos'è il software libero e cosa sono i formati aperti;

• cosa sono le licenze libere e come sfruttarle;

• cosa sono gli open archive (archivi aperti) e come accedervi.

Successivamente saranno presentate alcune esperienze nell'Università e nella Scuola, come esempi concreti di didattica aperta. Nella seconda giornata, alcuni ospiti di rilevanza nazionale faranno il punto della situazione e si confronteranno. Nella sessione conclusiva, sarà dato spazio all'esposizione delle relazioni e dei poster pervenuti.

Principali Sscadenze:

15 febbraio 2010: Termine per la presentazione abstracts

10 marzo: Notifica dell'accettazione e pubblicazione web degli abstract

15 marzo: Pubblicazione programma definitivo

Per tutte le informazioni sull'evento e sulla presentazione di proposte di relazione o poster, si può visitare il sito di didattica aperta. Chi volesse aderire è comunque pregato di contattare la segreteria organizzativa: didattica.aperta@ateneo.univr.it, specificando il nome dell'associazione o dell'ente, il link al sito e il nome del rappresentante legale.

Fonte

Rubriche settimanali

Il pacchetto della settimana

Tucan Manager

Tucan Manager è un software che permette di scaricare in modo facile e veloce file dai servizi di file hosting (Rapidshare, Megaupload, Hotfile, etc). Tucan è in grado di automatizzare l'attività di download, infatti grazie a tesseract-ocr cerca di interpretare il captcha e attende se eventualmente sono stati sforati i limiti di mb e/o tempo, per poi riprovare successivamente.

Tucan manager è scritto in Python ed è multi piattaforma (cioè disponibile per Linux, Windows e OS X).

Per installarlo basta attivare il componente universe dei repository ufficiali, e istallarlo tramite Ubuntu Software Center oppure il proprio gestore di pacchetti preferito.

Invece per gli amanti della linea di comando lanciare il seguente comando:

sudo apt-get install tucan

Consiglio a tutti gli utilizzatori di file hosting che non hanno provato ancora un download manager di provarlo, non resterete delusi.

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale del progetto.

Lo sapevi che...

... Ctrl + U Pulisce lo schermo prima del cursore. Se si è alla fine della riga, pulisce l'intera riga.

Accadde su IRC

super ca zz ora

<subbuteo> aiuto installazione omnibook su toschiba sto seguendo un precedente lo sulla chat di ubuntu ma la discussionje finiva in privato e mi manca una parte di guida
<quadrispro> ?
<quadrispro> subbuteo, prezzolato come di ronda 
<subbuteo> scusate
<quadrispro> ma pergolo!
<subbuteo> sapete come installare omnibook ?
<quadrispro> no, dicevo di devfil_ da cartina, saputo?
<devfil_> quadrispro, ?
<quadrispro> DktrKranz, vale?
<DktrKranz> super
<DktrKranz> ca
<DktrKranz> zz
<DktrKranz> ora
<devfil_> subbuteo, chiedi su #ubuntu-it , questo non è il canale di supporto
* quadrispro si congratula con subbuteo: sarai sul prossimo numero della Newsletter Italiana!
<subbuteo> ok grazie
* subbuteo (n=andrea@93-35-152-62.ip55.fastwebnet.it) ha abbandonato #ubuntu-it-dev ("Sto andando via")
<quadrispro> vai devfil_! vai vai!
<devfil_> quadrispro, mi spieghi la roba da cartina?
<quadrispro> tutto in NL!
<devfil_> non faccio più parte da un po' e comunque fa cagare come cosa
<quadrispro> devfil_: quadrispro, mi spieghi la roba da cartina? | -> DktrKranz: LOL
<quadrispro> DktrKranz, praticamente vale doppio!
<devfil_> quadrispro, ma ci sei o ci fai?

Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza si possono trovare anche nell'apposita sezione del forum: Bacheca degli annunci ufficiali di sicurezza

Bug riportati

  • Aperti: 76535, -100 rispetto la scorsa settimana;

  • Critici: 37, +/-0 rispetto la scorsa settimana;

  • Non assegnati: 39607, -161 rispetto la scorsa settimana;

È possibile come sempre aiutare a migliore Ubuntu riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dalla comunità italiana nell'ultima settimana:

Alessio Treglia

Andrea Gasparini

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.

Commenti e informazioni

La tua newsletter preferita è scritta con il duro lavoro degli eroici attivisti. Per metterti in contatto con loro e quindi con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» della newsletter italiana puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Hanno inoltre collaborato all'edizione:

Licenza adottata:

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consultare la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter