Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


NewsletterItaliana/Materiale/logo-newsletter.png

Benvenuti alla newsletter della comunità Italiana di Ubuntu! Questo che leggete è il numero 32 del 2009, riferito alla settimana che va da lunedì 5 a domenica 11 ottobre. Per qualsiasi commento, insulto o lode contattaci attraverso la mailing list del gruppo promozione.

Notizie dalla comunità

Ubuntu Community Council

Si sono finalmente concluse le votazioni per l'elezione dell' Ubuntu Community Council e sono stati eletti, in rigoroso ordine di voti ricevuti:

  1. Daniel Holbach
  2. Benjamin Mako Hill
  3. Alan Pope
  4. Elizabeth Krumbach
  5. Matthew East
  6. Richard Johnson
  7. Mike Basinger

Il Community Council è una delle strutture fondamentali di Ubuntu, perchè è quella che approva la creazione di un progetto o un nuovo gruppo di lavoro, oppure si occupa dell'assegnazione dei responsabili dei vari team. Inoltre, il Community Council è l'organismo responsabile del Codice di Condotta, ed ha il compito di assicurare che i curatori e gli altri membri della comunità seguano le sue linee guida.

Nello scegliere i candidati, coloro che hanno votato in qualità di Membri di Ubuntu, hanno preso in esame vari aspetti, tra i quali la loro propensione ad agire in maniera ponderata ed indipendente, la pratica di un buon giudizio, la propensione al coordinamento collaborativo. Da mettere in risalto la rielezione di Matthew East, che è il "contatto" per la Comunità Italiana di Ubuntu.

Fonte

Ubuntu-it: avviato progetto "Associazione dei consumatori"

Nato da un'idea sul forum, il progetto si prefigge di entrare in contatto con le numerose associazioni dei consumatori italiane per cercare di instaurare una collaborazione. Le Associazioni dei consumatori si pongono come obiettivo la tutela dei diritti dei cittadini/consumatori. I settori nei quali operano sono tra i più vari: utenze domestiche, turismo, assicurazioni, banche, servizi pubblici, sanità, sociale, commercio oltre a consigliare anche dei metodi di risparmio su acquisti o tariffe. La filosofia di Ubuntu e del software libero in generale è assolutamente compatibile con lo spirito delle Associazioni dei consumatori. Per questo motivo è nato il progetto, al fine di coinvolgere le Associazioni dei consumatori nella promozione di Ubuntu e del Software Libero tra i loro aderenti.

Se partecipate ad un'associazione di consumatori e volete ulteriori informazioni sul progetto potete scrivere al seguente indirizzo: associazioni-consumatori@ubuntu-it.org

Altre notizie

Dal mondo

DK: Le scuole del comune di Lyngby-Taarbæk passano ad OpenOffice

Il comune danese di Lyngby-Taarbæk ha annunciato che su circa 1700 PC delle proprie scuole verrà installata la suite di ufficio OpenOffice. Il sindaco Rolf Aagaard-Svendsen, durante l'inaugurazione del progetto in cui venivano mostrati tutti i PC della scuola Lindegård che sono stati già equipaggiati con OpenOffice, ha fatto sapere che la scelta di passare ad una soluzione "open" è dovuta al fatto che si vuole impedire agli studenti di utilizzare in casa software pirata. Inoltre, OpenOffice permetterà di risparmiare enormi costi di licenza che potranno essere utilizzati per l'acquisto di nuove apparecchiature. Infatti il comune di Lyngby-Taarbæk ha acquistato 600 nuovi Pc che sostituiranno quelli più obsoleti e circa il 25% di questi (quindi circa 150 computer) saranno pagati grazie al passaggio all'open source. Questo passaggio è stato raccomandato dal Ministero della Scienza, dichiarando che le soluzioni open source devono essere sempre prese in considerazione quando si acquistano dei nuovi PC. Il software open può essere distribuito gratuitamente, ciò permette agli studenti di utilizzare gli stessi strumenti usati a scuola, ed inoltre, si aiuta chi non può permettersi di acquistare una suite proprietaria. Il progetto del comune di Lyngby-Taarbæk coinvolge altre due applicazioni open source, Åben Skrivestøtte (assistente di scrittura open), che aiuta l'insegnamento della pronuncia e OpenOffice FarvOrd che aiuta a migliorare la grammatica e la punteggiatura. Questi due strumenti sono sviluppati dai comuni di Århus e Tønder. L'iniziativa ha avuto molto successo, infatti il sito del ITST, afferma che molte altre scuole in Danimarca sono interessate al progetto.

Fonte

Dallo stivale

Il Linux Day 2009 dell'Istituto Majorana di Gela

Sabato 24 ottobre si svolgerà in oltre 100 città Italiane il nono Linux Day. Questa manifestazione annuale è promossa dall'associazione ILS (Italian Linux Society), e organizzata con il supporto dei vari gruppi di promozione del Software Libero.

L'edizione organizzata dall’Istituto “Ettore Majorana” di Gela, in provincia di Caltanissetta, si svolgerà nell'Aula Magna dell'istituto dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00. Il sito dell’Istituto Majorana, con circa 26.000 visite al giorno, è ormai diventato un punto di riferimento a livello nazionale, per quanti si accostano al software libero e, in particolar modo, ad Ubuntu. Sono stati ufficialmente invitati a questa manifestazione locale: le Scuole, l’Amministrazione della Provincia Regionale di Caltanissetta, l’Amministrazione del Comune di Gela, gli Enti Pubblici e Privati, le Associazioni Culturali, tutte le persone interessate.

Al mattino, dopo i vari saluti ufficiali, ci saranno degli interventi sul software libero, sulla maturità che è stata raggiunta, sui pregi e i limiti della sua diffusione negli enti pubblici. In orario pomeridiano ci sarà l'apertura al pubblico dell’aula informatica “Ing. Pippo Trovato”, con 16 postazioni esclusivamente funzionanti in ambiente GNU/Linux, nonché l'apertura dell’aula riunioni dell’Istituto “Ettore Majorana” di Gela, con 20 portatili dotati di GNU/Linux. Alcuni team, composti da docenti ed alunni, mostreranno agli intervenuti le caratteristiche fondamentali del sistema operativo, con ampie e coinvolgenti dimostrazioni pratiche.

Fonte, Fonte

Rubriche settimanali

La discussione della settimana

http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?t=123468

La guida della settimana

  • Ricerca Automatizzata Automatizzare una ricerca su Internet evidenziandone il testo tramite un comando dalla tastiera.

Lo sapevi che...

... Alt + F2 apre la finestra "Esegui applicazione".

Il personaggio della settimana

La «Ubuntu-it SuperMedia Productions» in collaborazione con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» ha il piacere di presentare al mondo intero una nuova intervista per la rubrica Dietro le Quinte.

In questo numero, i nostri valorosi cronisti da strapazzo, minacciati dai flash dei paparazzi, sono riusciti a intervistare Leo Iannaccone!

Ecco un piccolo scorcio dell'intervista:

  • Cosa bevi mentre lavori al computer?
    • Acqua o birra, dipende da quanto è alto il sole :D

  • Il luogo preferito dove andare in ferie?
    • Mi hanno detto che a Villa Certosa se la spassano. :)

Per l'intervista completa potete consultare questa pagina. Buona lettura!

Aggiornamenti e statistiche

Aggiornamenti di sicurezza

Gli annunci di sicurezza si possono trovare anche nell'apposita sezione del forum: Bacheca degli annunci ufficiali di sicurezza

Bug riportati

  • Aperti: 65376, +1140 rispetto la scorsa settimana;

  • Critici: 30, -5 rispetto la scorsa settimana;

  • Nuovi: 31015, +711 rispetto la scorsa settimana;

  • Non assegnati: 56757, +1085 rispetto la scorsa settimana;

  • Tutti i bug segnalati: 324500, +4064 rispetto la scorsa settimana.

È possibile come sempre aiutare a migliore Ubuntu riportando problemi o malfunzionamenti. Se si desidera collaborare ulteriormente, la Bug Squad ha sempre bisogno di una mano.

Statistiche del gruppo sviluppo

Segue la lista dei pacchetti realizzati dalla comunità italiana nell'ultima settimana:

Alessandro Ghersi

Alessio Treglia

Devid Antonio Filoni

Matthew East

Se si vuole contribuire allo sviluppo di Ubuntu correggendo bug, aggiornando i pacchetti nei repository, ecc... il gruppo sviluppo è sempre alla ricerca di nuovi volontari.

Commenti e informazioni

La tua newsletter preferita è scritta con il duro lavoro degli eroici attivisti. Per metterti in contatto con loro e quindi con il «Sovrano Ordine dei Cronisti della Tavola Ovale» della newsletter italiana puoi scrivere alla mailing list del gruppo promozione.

In questo numero hanno partecipato alla redazione degli articoli:

Hanno inoltre collaborato all'edizione

Licenza adottata:

La newsletter italiana di Ubuntu è pubblicata sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0.

Uscite settimanali

Per ricevere la newsletter direttamente nella tua email, iscriviti qui.
Per tutti i numeri usciti della newsletter, consultare la nostra edicola.


CategoryComunitaNewsletter