Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Introduzione

Questa guida contiene le informazioni necessarie per riscrivere il firmware dei cellulare\tablet Nokia N900, N800/N810. Si presuppone che il vostro dispositivo sia aggiornato all'ultima versione ufficiale del firmware.

N900

L'N900 è formato da due partizioni dette rootfs ed eMMC.

  • Rootfs contiene la partizione /, il bootloader, il kernel e il firmware del modem GSM integrato.
  • eMMC contiene la partizione /home, le preferenze dei programmi installati e tutti i dati personali quali password salvate, punteggi dei giochi, eventi del calendario e i contatti.

E' opportuno quindi tenere presente a quale delle due ci si riferisce in quanto è errato intenderli entrambi come firmware.

Riscrivere rootfs porta alla perdita completa del sistema operativo e i suoi annessi, riportando il sistema alla sua configurazione di fabbrica eccezione. Le informazioni contenute in /home (a eccezione di /home/opt) rimarranno intatte.

Riscrivere la memoria eMMC (embedded MMC) porta alla completa perdita di tutti i dati personali, nonchè le preferenze dei programmi installati e tutte le informazioni personali (password salvate del browser, punteggio dei giochi, i contatti e gli eventi del calendario e quant'altro. Con questa procedura è necessario comunque riscrivere anche la partizione rootfs a causa dell'eliminazione di /home/opt (cartella di sistema contenente tutti i programmi necessari per il corretto funzionamento del sistema operativo.

Con entrambe le procedure la password di sistema (di default 12345) e la microSD esterna rimarranno intatte, è quindi consigliabile salvare i propri backup sulla microSD esterna.

Preparazione

  1. Scaricare il pacchetto flasher-3.5 adeguato all'ambiente in uso.

  2. Scaricare l'ultimo firmware disponibile per il vostro dispositivo:
  3. Assicurarsi che la batteria sia completamente carica per evitare arresti improvvisi del processo di aggiornamento.
  4. Spegnere il dispositivo.

Flashing

  1. Se avete scaricato la versione .deb installarla con:

sudo dpkg -i <nome-pacchetto>
  • Se state usando una versione di *ubuntu con architettura 64-bit sarà necessario forzare l'installazione con:

sudo dpkg -i --force-architecture <nome-pacchetto>
  1. Avviare quindi il programma con:

sudo flasher-3.5 -F <firmware-image> -f -R

Vi verrà restituito il messaggio

Suitable USB device not found, waiting
  1. * N900:

A questo punto tenendo premuto il tasto u, collegare l' N900 al computer e aspettare fino a quando non compare a schermo una finestra con il logo Nokia.

  • Se il logo non appare e il tablet si spegne controllate che la batteria sia sufficientemente carica perchè nè attraverso la presa d'alimentazione a muro nè mediante il cavo usb sarà possibile caricare il tablet se questo non sarà in grado di caricare il sistema operativo.
  • N810 WiMAX, N810, N800 ed N770:

Per queste versioni sarà invece necessario tenere premuto il tasto Home mentre si accende il tablet.

  1. A questo punto se il logo Nokia è comparso a schermo, vuol dire che il processo di riscrittura è iniziato correttamente ed'è possibile rilasciare i tasti precedentemente premuti.

Quando il processo sarà terminato il programma si chiuderà riportandovi alla shell e sarà possibile scollegare il tablet e riavviarlo.

Risoluzione di problemi

0. Se all'esecuzione del programma vi viene restituito un messaggio di errore come il seguente

./flasher-3.5: error while loading shared libraries: libusb-0.1.so.4: cannot open shared object file: No such file or directory

significa che state lavorando in un ambiente 64-bit ed'è quindi necessario installare il pacchetto libsub compatibile.

sudo apt-get install libusb '''NOME ESATTO DA TROVARE'''

O. Se il programma si avvia ma si chiude collegando il tablet al pc con questo errore:

Unable to enumerate USB buses!

il problema riguarda il modulo cdc_phonet del kernel che viene caricato automaticamente all'avvio. Bisogna quindi escluderlo temporaneamente dai processi eseguiti aprendo con un editor di testo il file

/etc/modprobe.d/50-blacklist.conf

e aggiungere in fondo la riga:

blacklist cdc_phonet

Una volta terminato il processo di riscrittura ripristinate il file elimando la riga appena aggiunta.


CategoryHomepage