Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

XRDP è la reimplementazione open source del protocollo RDP di Microsoft. In questa guida verrà descritto come stabilire una connessione fra un pc che necessita di assistenza (server) comandato da remoto ed uno che fornisce assistenza (client).

A differenza di VNC, l'utente del server non vedrà gli spostamenti del cursore del mouse sul proprio desktop eseguiti dall'operatore del client perché sul server verrà avviata una nuova sessione grafica.

Configurazione del server

Installare il pacchetto xrdp.

Di default, in Ubuntu non è configurato alcun firewall e di conseguenza tutte le porte sono aperte. Se invece si è configurato un firewall verificare che la porta TCP 3389 risulti aperta.

Se il server accede ad internet tramite un router o un modem-router e il client non fa parte della rete locale, occorre aprire la porta TCP 3389 anche sul firewall del router. Consultare il manuale del proprio router per ulteriori informazioni.

Per verificare che la porta 3389 sia aperta:

  1. Visitare questo sito.

  2. Sotto la dicitura Your external address comparirà l'indirizzo IP esterno del server. Nel campo Port Number, inserire il valore 3389 e fare clic su Check.

Se la porta è aperta, comparirà la scritta Port 3389 is open on . Se ciò non dovesse avvenire, verificare le modifiche apportate al router e ripetere il test.

Per una maggiore praticità d'uso è possibile ottenere un nome a dominio statico utilizzando servizi come noip o similari.

Configurazione del client

Client Ubuntu

  1. Avviare Remmina (o client diverso con supporto al protocollo RDP) e selezionare Connessione → Nuovo.

  2. Nel campo Nome assegnare un nome alla connessione.

  3. In Protocollo scegliere RDP.

  4. Nel campo Server inserire l'indirizzo IP locale del server se l'accesso avviene dalla rete locale o, se avviene da pc remoto, l'indirizzo ip esterno ottenuto seguendo le istruzioni del precedente paragrafo.

  5. In Nome utente inserire il nome dell'utente del server che necessita assistenza.

  6. In Password la password dell'utente immesso precedentemente.

  7. Fare clic su Connetti.

L'utente del client vedrà comparire in una finestra il desktop del server e potrà avviare le operazioni di assistenza.

Client Windows

  1. Avviare Connessione desktop remoto.

  2. Nel campo Computer inserire l'indirizzo IP locale o esterno del server.

  3. Inserire nel campo Nome utente il nome dell'utente del desktop che necessita di assistenza.

  4. Fare clic su Connetti.

  5. Apparsa la finestra di login al server inserire la password dell'utente del server.
  6. Apparirà una finestra di errore. Dare Ok e continuare.

Client Mac OS

  1. Installare il Remote Desktop Connection Client.

  2. Avviarlo ed eseguire le stesse operazioni presenti al paragrafo Client Windows.

Problemi noti

Per l'interfaccia Unity sono presenti i problemi di seguito elencati.

Non viene visualizzata la barra di Unity

Accedendo al server dal client viene visualizzato il desktop del server ma senza la barra di Unity.
E' possibile risolvere il problema digitando la seguenti istruzioni in un terminale del server:

cd 
echo "gnome-session --session=ubuntu-2d" > .xsession
sudo /etc/init.d/xrdp restart 

Se era stata avviata una sessione di accesso al server, avverrà una disconnessione e dal client occorrerà effettuare nuovamente l'acceso al server.

L'operazione vista sopra va ripetuta per ogni utente del server che desidera ricevere assistenza.

Premendo il tasto D sul client vengono nascoste tutte le finestre attive

  1. Sul server selezionare Impostazioni di sistema → Tastiera → shortcut → navigation → Hide all normal windows.

  2. Cambiare la combinazione dei tasti da d a Alt + d.

Ulteriori risorse


CategoryInternet CategoryServer CategoryDaRevisionare