Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

gw6c è un'applicazione che si occupa di autoconfigurare le interfacce all'utilizzo del protocollo IPv6.

Questa guida spiega come installarlo e configurarlo correttamente al fine di ottenere un indirizzo IPv6.

Installazione

È sufficiente Installare il pacchetto gw6c.

Avvio e arresto del servizio

Dopo aver installato il pacchetto gw6c passare alla configurazione del file /etc/gw6c/gw6c.conf

Per fermare il servizio, digitare il seguente comando:

sudo service gw6c stop

Per avviarlo digitare il seguente comando:

sudo service gw6c start

Per riavviare il servizio se è in esecuzione, digitare il seguente comando:

sudo service gw6c restart

Test della connettività

Per verificare la corretta connettività IPv6 digitare nel terminale il seguente comando:

ping6 ipv6.google.com

Se il server risponde al ping, la connettività IPv6 funziona correttamente, se non risponde al ping e/o viene restituito l'errore:

connect: Network is unreachable

bisogna rivedere la configurazione del file /etc/gw6c/gw6c.conf.

Configurazione

All'installazione di gw6c il file di configurazione non viene installato. Per ovviare al problema si possono digitare i seguenti comandi:

  1. Copiare il file gw6c.conf.sample.gz nella cartella /etc/gw6c:

    sudo cp /usr/share/doc/gw6c/examples/gw6c.conf.sample.gz /etc/gw6c
  2. Estrarre e rinominare il file di configurazione di esempio:

    cd /etc/gw6c ; sudo gunzip gw6c.conf.sample.gz && sudo mv gw6c.conf.sample gw6c.conf

Ecco ora una breve spiegazione al file di configurazione:

userid= # serve solo nel caso si disponga di un account su go6
passwd= # serve solo nel caso si disponga di un account su go6
server=anonymous.freenet6.net # usare questo server se non si dispone di un account su go6
#server=authenticated.freenet6.net # usare questo server se si dispone di un account su go6 e ci si vuole loggare
auth_method=anonymous # usare questo metodo se ci si vuole connettere in modo anonimo
#auth_method=any # usare questo metodo se ci si vuole connettere loggandosi al proprio account
host_type=host # usare router se si vuole abilitare l'instradamento IPv6
prefixlen=64 # prefisso richiesto. Un valido range è compreso tra 0 e 64 quando si usa un tunnel di tipo V6*V4, e da 0 a 32 quando si usa un tunnel di tipo V6V4
if_prefix= # inserire il nome dell'interfaccia di rete principale (generalmente è eth0, è reperibile con il comando "ifconfig")
dns_server= # inserire i server DNS nel caso si voglia usare un reverse. Nota: i server DNS, se multipli, devono essere separati da ":"
gw6_dir= # inserire il percorso dell'installazione di gw6c, non è necessario compilare questo campo, in quanto viene rilevata durante l'avvio di gw6c
auto_retry_connect=yes # lasciare così per far sì che se il tunnel broker cade dal server si riavvii da solo
retry_delay=30 # questo è il tempo in secondi di tentativo di riconnessione del tunnel broker al server
retry_delay_max=300 # questo è il tempo massimo in secondi di tentativo di riconnessione del tunnel broker al server
keepalive=yes # indica se il client invierà dati per mantenere il tunnel broker attivo
keepalive_interval=30 # questo è l'intervallo dell'opzione "keepalive"
tunnel_mode=v6anyv4 # con questo campo si indica che incapsulamento usare per il tunnel broker, la scelta raccomandata è "v6anyv4"
if_tunnel_v6v4= # la compilazione di questo campo è facoltativa, in quanto i valori di default saranno impostati all'avvio del tunnel broker
if_tunnel_v6udpv4= # la compilazione di questo campo è facoltativa, in quanto i valori di default saranno impostati all'avvio del tunnel broker
if_tunnel_v4v6= # la compilazione di questo campo è facoltativa, in quanto i valori di default saranno impostati all'avvio del tunnel broker
client_v4=auto # in questo campo si può indicare a quale indirizzo IPv4 il tunnel broker IPv6 faccia riferimento. L'opzione consigliata è auto
client_v6=auto # in questo campo si può indicare un indirizzo IPv6 per il tunnel broker. L'opzione consigliata è auto
template= # impostare "linux" in questo campo
proxy_client=no/yes # indicare se usare proxy o meno per connettersi al tunnel broker.
last_server=/var/lib/gw6c/tsp-last-server.txt # in questo file verranno salvati i tentativi di connessione riusciti al tunnel broker
always_use_same_server=no/yes # in questo campo è possibile indicare se usare lo stesso server ad ogni connessione o meno.
#log_console= # abilitare questa opzione per loggare nella console
log_stderr=0 # logga gli errori standard
#log_file= # abilitare questa opzione per loggare in un determinato file
#log_syslog= # abilitare questa opzione per loggare nei logs di sistema (syslog)
log_filename=/var/log/gw6c/gw6c.log # quando viene richiesto di loggare in un file, bisogna compilare questo campo con un percorso valido
log_rotation=yes/no # se questa opzione è abilitata verranno salvate copie di backup dei log
log_rotation_size=32 # specifica la grandezza massima che un file di log può raggiungere prima che si verifichi la rotazione. Il valore è espresso in KB
log_rotation_delete=no/yes # specifica se cancellare i log di backup o cancellarli e sostituirli coi nuovi backup dei log
syslog_facility=USER/LOCAL[0-7] # quando viene loggato nei syslog viene richiesto di compilare questo campo. Il valore consigliato è user

Ulteriori risorse


CategoryInternet CategoryDaRevisionare