Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Introduzione

Nella maggior parte dei computer portatili, un touchpad è usato come periferica di input in sostituzione del classico mouse.

Mentre dalla release Ubuntu 8.04 «Hardy Heron» in poi il touchpad viene installato e configurato automaticamente durante l'installazione del sistema, nelle versioni precedenti questo potrebbe non accadere. In tal caso consultare la relativa sezione.

L'espressione Synaptics Touchpad non va confusa con Synaptic, il gestore dei pacchetti di Ubuntu.

Configurare con un'interfaccia grafica

Questa sezione descrive come installare e configurare un interfaccia grafica per il touchpad Synaptics che è integrato all'interno del laptop. Altri metodi di configurazione del touchpad includono l'impiego di synclient sulla linea di comando, o aggiungendo l'opzione options direttamente al file di configurazione di X server.

Ubuntu

  • Abilitare SHMConfig nel file di configurazione di X server come descritto nella sezione Abilitare SHMConfig.

  • Per una serie di opzioni che possano esser integrate all'interno dell'ambiente Gnome installate il pacchetto gsynaptics dal gruppo di repository universe. Per aiuto con l'installazione dei pacchetti guardate la guida Installare programmi.

Dopo l'installazione si può trovare gsynaptics sotto Sistema -> Preferenze -> Touchpad.

Kubuntu

  • Abilitare SHMConfig nel file di configurazione di X server come descritto nella sezione Abilitare SHMConfig.

  • Per una serie di opzioni che possano esser integrate all'interno dell'ambiente KDE installate il pacchetto ksynaptics dal gruppo di repository universe. Per aiuto con l'installazione dei pacchetti guardate la guida Installare programmi.

Dopo l'installazione si può trovare ksynaptics nel Centro di Controllo KDE.

Xubuntu e altre

  • Abilitare SHMConfig nel file di configurazione di X server come descritto nella sezione Abilitare SHMConfig.

  • Per gli Utenti di Xfce o di qualsiasi altro Desktop manager al di fuori di GNOME o KDE, installate il pacchetto qsynaptics dal gruppo di repository universe. Per aiuto con l'installazione dei pacchetti guardate la guida Installare programmi.

Disabilitare temporaneamente il touchpad durante la digitazione

Per evitare accidentali movimenti del mouse durante la scrittura può esser usato syndaemon per monitorare l'attività della tastiera e disabilitare il touchpad per un periodo di tempo dopo aver premuto l'ultimo tasto.

Prima di tutto abilitate SHMConfig nel file di configurazione di X server come descritto nella sezione Abilitare SHMConfig.

I seguenti comandi dovranno esser scritti in un terminale.

L'opzione -d consente a syndaemon di venir eseguito in background in modo tale che il terminale possa esser chiuso una volta inviato il comando:

syndaemon -d

L'opzione -t consente a syndaemon di disabilitare il tapping e lo scrolling, non i movimenti del mouse:

syndaemon -d -t

Di default syndaemon disabilita il touchpad per due secondi dopo l'ultima attività della tastiera. Per specificare un tempo differente usate l'opzione -i. Ad esempio, per impostare un tempo di 1 secondo:

syndaemon -d -i 1

Per fare in modo che syndaemon si avvii ogni volta che aprite una sessione è necessario aggiungere il comando desiderato alla lista dei programmi in avvio che si trova in Sistema -> Preferenze -> Sessioni.

Abilitare SHMConfig

Per far funzionare i seguenti tool synclient, syndaemon, gsynaptics, ksynaptics, e qsynaptics è necessario che possano accedere alla memoria condivisa dei driver synaptics touchpad. Questo si ottiene abilitando SHMConfig "on" nella configurazione di X server relativa a Synaptics Touchpad. Avendolo abilitato questi tool possono modificare la configurazione dei driver di input del touchpad senza dover riavviare l'X server.

  • Avvertenza dalla man page relativa a synclient: WARNING: This is not secure if you are in an untrusted multiuser environment. All local users can change the parameters at any time.

    Se questo è un problema, il fatto di lavorare in un ambiente multiuser che potrebbero modificare i parametri in ogni momento, allora il touchpad può esser configurato senza abilitare SHMConfig semplicemente modificando il file di configurazione del X server posizionando le opzioni desiderate e riavviando X server. Per maggiori informazioni in merito veder il collegamento Configurazione con il file di Configurazione di X Server.

In un terminale scrivete:

gksudo gedit /etc/X11/xorg.conf

Trovate la sezione in "InputDevice" per il touchpad:

Section "InputDevice"
        Identifier      "Synaptics Touchpad"
        Driver          "synaptics"
        Option          "SendCoreEvents"        "true"
        Option          "Device"        "/dev/psaux"
        Option          "Protocol"      "auto-dev"
        Option          "HorizScrollDelta"      "0"
EndSection

Se non è presente questa sezione, collegatevi al seguente link Aggiungere un Synaptics Touchpad alla configurazione del X Server.

Aggiungete la seguente linea a questa sezione:

        Option          "SHMConfig"             "on"

Il risultato finale dovrebbe esser simile a questo:

Section "InputDevice"
        Identifier      "Synaptics Touchpad"
        Driver          "synaptics"
        Option          "SendCoreEvents"        "true"
        Option          "Device"        "/dev/psaux"
        Option          "Protocol"      "auto-dev"
        Option          "HorizScrollDelta"      "0"
        Option          "SHMConfig"             "on"
EndSection

Per abilitare i cambiamenti disconnettetevi dall'ambiente desktop e riavviate X server semplicemente premendo Ctrl + Alt + Backspace.

Configurare con synclient

synclient può esser usato per configurare le impostazioni del touchpad direttamemnte dalla linea di comando. Questo funzionerà anche se è installata una Interfaccia grafica per le Opzioni.

Abilitate SHMConfig nel file di configurazione di X server come descritto nella sezione Abilitare SHMConfig.

Elenco dei settaggi:

synclient -l

Esempi

Spegnere il touchpad:

synclient TouchpadOff=1

Accendere il touchpad:

synclient TouchpadOff=0

Configurare attraverso il file di configurazione dello X Server

Le opzioni che possono esser mostrate dal comando synclient -l (Vedi Sopra) possono esser aggiunte direttamente alla sezione del touchpad "InputDevice" in /etc/X11/xorg.conf. In questo caso non è necessario abilitare SHMConfig.

Ad esempio, per spegnere il touchpad aggiungete la riga:

        Option          "TouchpadOff"           "1"

Il risultato apparirà come segue:

Section "InputDevice"
        Identifier      "Synaptics Touchpad"
        Driver          "synaptics"
        Option          "SendCoreEvents"        "true"
        Option          "Device"        "/dev/psaux"
        Option          "Protocol"      "auto-dev"
        Option          "HorizScrollDelta"      "0"
        Option          "SHMConfig"             "off"
        Option          "TouchpadOff"           "1"
EndSection

Risoluzione problemi

Determinare se un touchpad è configurato

Per controllare se un touchpad è configurato aprite un terminale e controllate il vostro file /etc/X11/xorg.conf digitando:

grep Iden /etc/X11/xorg.conf

Se una di queste righe contiene:

        Identifier      "Synaptics Touchpad"

allora il vostro Synaptic Touchpad è configurato. Se non avete una riga come quella sopra allora guardate questo link [#xinputdevice Aggiungere un Synaptics Touchpad alla configurazione di X Server].

Aggiungere uno Synaptics Touchpad alla configurazione dello X Server

Per colmare le lacune relative a un touchpad che non è stato rilevato sarà necessario modificare il file xorg.conf. In un terminale digitate:

gksudo gedit /etc/X11/xorg.conf

Dopo le linee:

Section "InputDevice"
        Identifier      "Configured Mouse"
        Driver          "mouse"
        Option          "CorePointer"
        Option          "Device"                "/dev/input/mice"
        Option          "Protocol"              "ExplorerPS/2"
        Option          "ZAxisMapping"          "4 5"
        Option          "Emulate3Buttons"       "true"
EndSection

Aggiungete le seguenti:

Section "InputDevice"
        Identifier      "Synaptics Touchpad"
        Driver          "synaptics"
        Option          "SendCoreEvents"        "true"
        Option          "Device"        "/dev/psaux"
        Option          "Protocol"      "auto-dev"
        Option          "HorizScrollDelta"      "0"
EndSection

Poi, trovate la sezione "ServerLayout" verso la fine del file xorg.conf:

Section "ServerLayout"
        Identifier      "Default Layout"
        Screen          "Default Screen"
        InputDevice     "Generic Keyboard"
        InputDevice     "Configured Mouse"
        InputDevice     "stylus" "SendCoreEvents"
        InputDevice     "cursor" "SendCoreEvents"
        InputDevice     "eraser" "SendCoreEvents"
EndSection

E aggiungete la seguente linea:

        Inputdevice     "Synaptics Touchpad"

Il risultato dovrebbe sembrare simile a questo:

Section "ServerLayout"
        Identifier      "Default Layout"
        Screen          "Default Screen"
        Inputdevice     "Generic Keyboard"
        Inputdevice     "Configured Mouse"
        Inputdevice     "stylus"        "SendCoreEvents"
        Inputdevice     "cursor"        "SendCoreEvents"
        Inputdevice     "eraser"        "SendCoreEvents"
        Inputdevice     "Synaptics Touchpad"
EndSection

Per abilitare i cambiamenti disconnettetevi dall'ambiente desktop e riavviate X server scrivendo Ctrl + Alt + Backspace.

Hardware specifico

Apple iBook G4

Ulteriori risorse


CategoryHardware CategoryDaRevisionare