Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Introduzione

Questa è una guida per codificare i video in un formato accettabile dalla quinta generazione degli iPod (conosciuti anche come iPod Video). I metodi seguenti sono stati testati "solo" su Ubuntu Breezy e siete avvisati di provarli a vostro rischio con altre versioni/distribuzioni di Ubuntu.

Se si ha bisogno di maggiori informazioni assicurarsi di aver controllato la pagina del wiki iPodVideo come anche la pagina iPodVideoTransferring, una guida sul trasferimento dei video sull'iPod Video. (Informazioni in lingua inglese)

Per la codifica ci sarà bisogno di ricompilare ffmpeg in modo che abbia la configurazione corretta per poter codificare i video nel formato richiesto dall'iPod Video. Questa guida aiuterà nella compilazione e installazione di ffmepg ma anche nell'utilizzo corretto di ffmpeg per la codifica video.

Aggiustare ffmpeg su Ubuntu

Per ragioni legali, ffmpeg non viene installato con tutto il necessario per codificare i filmati nel formato iPod Video. Di conseguenza abbiamo bisogno di compilarlo da sorgenti e installare qualche altra libreria e programma. Assicurarsi di avere multiverse e universe abilitati.

Prima di tutto si devono installare pacchetti necessari digitando in un terminale:

sudo apt-get build-dep ffmpeg
sudo apt-get install liblame-dev libfaad2-dev libfaac-dev libxvidcore4-dev liba52-0.7.4 liba52-0.7.4-dev
apt-get source ffmpeg

(!) Se apt indica che installando il pacchetto libfaac-dev non è soddisfatta la dipendenza da libfaac0 nonostante questo sia installato, si può risolvere portando quest'ultimo dalla versione 1.25 alla versione 1.24 con il comando:

sudo apt-get install libfaac0=1.24

Adesso bisogna compilare digitando:

cd ffmpeg-*/
./configure --enable-gpl --enable-pp --enable-zlib --enable-libvorbis \
        --enable-libogg --enable-libtheora --enable-liba52 --enable-dts \
        --enable-dc1394 --enable-libgsm --disable-debug --enable-libmp3lame \
        --enable-libfaad --enable-libfaac --enable-xvid
make
sudo checkinstall -D make install

(!) Se si ottiene un errore Comando non trovato dopo aver lanciato sudo checkinstall -D make install probabilmente non si dispone di checkinstall che va installato digitando:

sudo apt-get install checkinstall

Questo mostrerà una serie di cose e domanderà per alcune impostazioni. Per prima cosa premere 'y' per creare i documenti, quindi premere 'Enter' alla domanda 'EOF'. Successivamente saranno richiesti il nome e la versione. Cambiare la voce #2 (name) per farla diventare ffmpeg, quindi cambiare la voce #3 (version) in modo che sia una versione superiore a quella che c'è (anche 1.cvsxxxxxxxx o in altri modi). Se l'installazione fallisce perchè viene richiesto il downgrade di ffmpeg, si può utilizzare "sudo make install" invece di "sudo checkinstall -D make install", ma non si dovrà utilizzare dpkg per installarlo. Se si segue questa via il pacchetto può sempre essere disinstallato ritornando in questa directory e lanciando "sudo make uninstall". Adesso ffmpeg è pronto, è tempo di spostarsi su gtkpod.

ipodvidenc Script

Alla fine, per codificare i video si può creare uno script per convertire i filmati nel formato iPod Video.

gedit

Questo dovrebbe far apparire un documento vuoto. Adesso bisogna solo copiare questo codice all'interno:

## ipodvidenc - The iPod Video Encoder for Linux.
## Created by Eric Hewitt, January 9, 2006.
## Released under the GPL.  Go nuts.

input_file=$1

echo "What would you like to name the output file (sans extension)?"

read output_file_name

echo "$output_file_name will be located in $PWD. Is this acceptable? [y/n]"

read output_file_loc_permis

if [ $output_file_loc_permis = 'n' ] || [ $output_file_loc_permis = 'N' ]
then
        echo "Where would you like to store $output_file_name.mov?"
        read output_dir
else
        output_dir=$PWD
fi

ffmpeg -i ${input_file} -f mp4 -vcodec mpeg4 -maxrate 1000 -b 700 -qmin 3 -qmax 5 -bufsize 4096 -g 300 -acodec aac -ab 192 -s 320x240 -aspect 4:3 ${output_dir}/${output_file_name}.mov

Salvare questo codice come ipodvidenc nella propria cartella di lavoro attuale (sarà spostato, in ogni caso). Ritornare al terminale e digitare:

chmod 755 ipodvidenc
sudo mv ipodvidenc /usr/bin

Adesso quando si desidera codificare un video nel formato dell'iPod basterà digitare:

ipodvidenc video.avi

Vi saranno poste alcune domande e successivamente il video sarà codificato nel formato corretto.

Dal 15 Gennaio 2006, questo metodo funzionerà anche con i file .vob grezzi, questo significa che non c'è più bisogno di transcodificare i propri DVD! Se questa guida è stata seguita prima del 15 Gennaio 2006 si può ottenere il supporto alla codifica dei file .vob in questa maniera:

sudo apt-get install liba52-0.7.4 liba52-0.7.4-dev

Modificare il file debian/rules nella directory con i sorgenti di ffmpeg includendo:

confflags += --enable-a52

Quindi riconfigurare, ricompilare e reinstallare.

Utilizzare ffmpeg

Se non si desidera utilizzare lo script e utilizzare solo un comando di ffmpeg, e magari impostarlo come alias, il comando è il seguente:

ffmpeg -i input_file.avi -f mp4 -vcodec mpeg4 -maxrate 1000 -b 700 -qmin 3 -qmax 5 -bufsize 4096 -g 300 -acodec aac -ab 192 -s 320x240 -aspect 4:3 output_file.mov

Ulteriori risorse


CategoryHomepage