Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments

STOP! Perché questa guida si trova sotto la pagina Cestino?. Una guida può essere cestinata dal Gruppo Documentazione se contiene istruzioni compatibili solo con rilasci non più supportati di Ubuntu oppure perché non si ha certezza che lo siano per i rilasci attualmente supportati. Queste pagine richiedono un aggiornamento e una verifica delle istruzioni contenute. Se vuoi riesumare una di queste guide contatta il Gruppo Documentazione nella board sul forum.


Questa guida è stata verificata solo con versioni obsolete di Ubuntu, potrebbe non essere più valida. Vuoi contribuire ad aggiornarla? Clicca qui!

Introduzione

Questa guida è destinata agli utilizzatori di schede grafiche nVidia che intendono configurare l'uscita Tv.

Utilizzo di TwinView

Per prima cosa è opportuno effettuare una copia di salvataggio del file di configurazione /etc/X11/xorg.conf:

sudo cp /etc/X11/xorg.conf /etc/X11/xorg.conf.backup

Modificare con un editor di testo e con i privilegi di amministratore il file /etc/X11/xorg.conf. Aggiungere le seguenti righe alla sezione Device di xorg.conf e salvare le modifiche:

Option "TwinView" "true"
Option "TwinViewOrientation" "Clone"
Option "TVOutFormat" "COMPOSITE"
Option "TVStandard" "NTSC-M"
Option "SecondMonitorHorizSync" "30-50"
Option "SecondMonitorVertRefresh" "60"
Option "MetaModes" "1024x768,1024x768;800x600,800x600;640x480,640x480;    512x384,512x384"

Se si utilizza un cavo S-Video, sostituire "COMPOSITE" con "SVIDEO" Se la televisione utilizza il sistema PAL, sostiture "NTSC-M" con "PAL-B", o il TVStandard in uso nel proprio paese. Una lista degli standard TV è disponibile più avanti. Si potrà anche cambiare MetaModes con la configurazione più appropriata per il proprio sistema.

Ora riavviare il server X con la combinazione di tasti Ctrl + Alt + Backspace.

Un'alternativa più complessa

Alcune schede non supportano TwinView, oppure risultano particolarmente difficili da configurare. In alternativa si può modificare il file /etc/X11/xorg.conf come sarà descritto. Questa alternativa presenta anche un vantaggio: consente di mantenere il proprio desktop sul monitor mentre si guarda un film sulla televisione.

Prima di tutto fare la copia di salvataggio del file xorg.conf:

sudo cp /etc/X11/xorg.conf /etc/X11/xorg.conf.backup

In seguito modificare con un editor di testo e con i privilegi di amministratore il file /etc/X11/xorg.conf

Modificare la sezione Device in questo modo:

Section "Device"
        Identifier      "Device0"
        Driver          "nvidia"
        Screen 0
        Option  "NoLogo"        "true"
        Option  "RenderAccel"   "true"
        BusID   "PCI:02:09:0"
EndSection

Section "Device"
        Identifier      "Device1"
        Driver "nvidia"
        Screen 1
        Option  "TVOutFormat" "SVIDEO"
        Option  "TVStandard" "NTSC-M"
        Option  "ConnectedMonitor" "Television"
        BusID   "PCI:02:09:0"
EndSection

Le opzioni NoLogo e RenderAccel sono assolutamente facoltative, mentre è essenziale l'indicazione del BusID. Questo indirizzo del bus si può trovare usando il comando lspci o verificando il contenuto del file /var/log/Xorg.0.log.

Il valore TVOutFormat può essere COMPOSITE o S-VIDEO, a seconda della versione dei drivers nVidia che si sta usando (S-VIDEO non funziona con i drivers 1.0-7667, do not use the hyphen). Il valore corretto per TVStandard si può trovare nella tabella in fondo a questa guida.

Cercare la sezione Monitor e modificarla secondo questo esempio:

Section "Monitor"
        Identifier      "Monitor" #CRT
        HorizSync       30-70
        VertRefresh     50-140
        Option          "DPMS"
EndSection

Section "Monitor"
        Identifier "Television" #TV
        HorizSync 60
        VertRefresh 30-150
EndSection

La documentazione nVidia suggerisce di usare valori di VertRefresh di 30-50 per la televisione. Avviando startx in modalità verbose è possibile avere l'indicazione dei valori corretti per la propria televisione, questi valori possono essere anche ottenuti dalla documentazione (manuale e guide) fornite dal produttore dell'apparecchio. Per quanto riguarda il monitor si possono trovare delle indicazioni in questa guida.

Trovare la sezione Screen e modificarla secondo l'esempio che segue. Naturalmente, si dovrà modificare il valore Modelines a seconda della risoluzione desiderata o supportata. Questa esempio è ovviamente molto generico, ma dovrebbe comunque funzionare con molte Tv e combinazioni CRT.

Section "Screen"
        Identifier      "Screen0"
        Device          "Device0"
        Monitor         "Monitor"
        DefaultDepth    24
        SubSection "Display"
                Depth           24
                Modes           "1024x768" "800x600" "640x480"
        EndSubSection
EndSection

Section "Screen"
        Identifier      "Screen1"
        Device          "Device1"
        Monitor         "Television"
        DefaultDepth    24
        SubSection "Display"
                Depth 24
                Modes "640x480"
        EndSubSection
EndSection

Infine, cercare la sezione ServerLayout e modificatela come segue. Se si preferisce, si può usare l'opzione leftof al posto di rightof. Altre opzioni possono essere trovate nella documentazione di Xorg.

Section "ServerLayout"
        Identifier      "Basic Layout"
        Screen 0        "Screen0"
        Screen 1        "Screen1" rightof "Screen0"
        InputDevice     "Generic Keyboard"
        InputDevice     "Configured Mouse"
EndSection

Riavviare il server grafico X, e le nuove impostazioni dovrebbero funzionare. Se ciò non avviene, il sistema riporta gli errori riscontrati nel file /var/log/Xorg.0.log, aprire il file e verificare che cosa non ha funzionato. Per poter accedere al desktop relativo alla televisione basta spostarsi a destra dell'ultimo desktop (nel caso in cui abbiao usato rightof) oppure a sinistra del primo (nel caso in cui abbiamo usato leftof).

Trova il tuo TVStandard

Per motivi storici, vi sono due principali standards televisivi; NTSC nelle americhe ed in Giappone, PAL in Europa e nel resto del mondo. Nvidia supporta anche gli standards HDTV come 1080i e 720p.

Questo elenco è disponibile anche sul sito di nVidia: ReadMe

PAL-B

Belgio, Danimarca, Finlandia, Germania, Guinea, Hong Kong, India, Indonesia, Italia, Malesia, Olanda, Norvegia, Portogallo, Singapore, Spagna, Svezia, e Svizzera

PAL-D

Cina e Corea del nord

PAL-G

Danimarca, Finlandia, Germania, Italia, Malesia, Olanda, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia e Svizzera

PAL-H

Belgio

PAL-I

Hong Kong, Irlanda e Regno Unito

PAL-K1

Guinea

PAL-M

Brasile

PAL-N

Francia, Paraguay e Uruguay

PAL-NC

Argentina

NTSC-J

Giappone

NTSC-M

Canada, Cile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Haiti, Honduras, Messico, Panama, Porto Rico, Corea del Sud, Taiwan, Stati Uniti d'America e Venezuela

HD480i

480 line interlaced

HD480p

480 line progressive

HD720p

720 line progressive

HD1080i

1080 line interlaced

HD1080p

1080 line progressive

HD576i

576 line interlace

HD576p

576 line progressive

Ulteriori risorse


CategoryDaCancellare