Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments

STOP! Perché questa guida si trova sotto la pagina Cestino?. Una guida può essere cestinata dal Gruppo Documentazione se contiene istruzioni compatibili solo con rilasci non più supportati di Ubuntu oppure perché non si ha certezza che lo siano per i rilasci attualmente supportati. Queste pagine richiedono un aggiornamento e una verifica delle istruzioni contenute. Se vuoi riesumare una di queste guide contatta il Gruppo Documentazione nella board sul forum.


Hardware/Modem/Seriale

Introduzione

Questa guida è dedicata all'installazione di un modem seriale analogico esterno, e in particolare è stata testata sul modello Aphrodite della Nortek.

Attenzione: quasi tutti i modem seriali esterni sono compatibili con Linux. Tuttavia si consiglia di evitare l'utilizzo dei modem «Conexant».

Preparativi

Per utilizzare un modem seriale esterno occorre prima di tutto dotarsi di una porta seriale. Per questa guida è stata utilizzata una porta seriale «pci». In questo caso accertarsi perciò che la scheda madre del PC abbia il supporto all'interfaccia seriale «RS232» prima di installare la porta.

Verificare l'avvenuta installazione della porta seriale «pci» digitando il comando:

lspci

In caso si riscontrino problemi con l'utilizzo di tale porta, possono rivelarsi utili gli strumenti setserial e minicom.

Creare una connessione

Innanzitutto, prima di eseguire la procedura guidata per creare una connessione con pppconfig, occorre disattivare un'eventuale connessione «adsl» in corso dal Network Manager. Procedere al collegamento della linea telefonica al modem e di un cavo seriale «null-modem» (per esempio a 9 pin) dal modem alla porta seriale sul PC, quindi accendere il modem.
Digitare il seguente comando in una finestra di terminale:

pppconfig

e da qui in avanti sarà necessario procedere all'esecuzione dei seguenti passi contenuti nella procedura guidata:

  1. In Menù principale selezionare l'opzione «Create Creare una connessione», e poi spostarsi tramite il tasto Tab su «Ok» premendo «Invio».

  2. In Nome del provider scegliere un nome con cui identificare l'ISP. Nella maggior parte dei casi è meglio lasciare come nome «provider». Selezionare poi «Ok».

  3. Nella prossima schermata, Configurare i nameserver (DNS), spostarsi sull'opzione «Dynamic Usare DNS dinamico» e premere la barra spaziatrice. Poi sempre con Tab selezionare «Ok» e premere Invio.

  4. In Metodo di autenticazione per provider selezionare «PAP Peer Authentication Protocol» e scegliere «Ok».

  5. Nelle due schermate successive occorre inserire User Name e Password fornite dall'ISP. Nel caso di 'Telecom Italia' esse sono semplicemente «telecomitalia» e «telecomitalia». Negli altri casi, per ottenerle, rivolgersi al proprio 'provider' di connessione.

  6. Nella schermata Velocità lasciare pure il valore «115200».

  7. Nella prossima schermata, Impulsi o toni, selezionare l'opzione «Tone» con la barra spaziatrice e scegliere «Ok».

  8. In Numero di telefono, se si utilizza 'Telecom Italia' per la connessione, digitare «7020187187». Altrimenti rivolgersi al proprio gestore per ottenere il numero giusto.

  9. In Selezionare il metodo di configurazione del modem scegliere «».

  10. A questo punto dovrebbe risultare preselezionata la porta «/dev/ttyS1», quindi procedere con la schermata successiva.

    • Se la ricerca automatica non dovesse produrre risultati, scegliere la porta del modem manualmente.
  11. Nella prossima schermata, "Proprietà di provider" (o di qualsiasi altro nome scelto per la connessione), è presente un riepilogo con tutti i dati forniti nella procedura guidata. Per salvare la configurazione selezionare «Finished Scrivere i file e tornare al menù principale.». Per terminare scegliere «Ok».

Una volta usciti da pppconfig, è possibile avviare la connessione con:

sudo pon provider

o sostituendo la parola provider con il nome della connessione scelto in precedenza.

Adesso si dovrebbe sentire il «classico» rumore di 'composizione del numero' dei modem analogici, ed inoltre sarà possibile notare l'accensione di tutte le luci sul lato anteriore del modem. Se così non fosse, spegnere e riaccendere il modem, quindi ripetere il precedente comando.

Utilizzare il modem come fax

È possibile utilizzare il modem come fax ad esempio con l'applicazione efax-gtk.

Per inviare un fax occorre prima disattivare qualsiasi connessione adsl in corso, ma in questo caso non si deve avviare la connessione del modem seriale con il comando sudo pon provider. Basterà semplicemente fare clic sul pulsante «Invia fax» che utilizzerà automaticamente la connessione creata nel paragrafo precedente di questa guida.


CategoryDaCancellare