Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


STOP! Perché questa guida si trova sotto la pagina Cestino?. Una guida può essere cestinata dal Gruppo Documentazione se contiene istruzioni compatibili solo con rilasci non più supportati di Ubuntu oppure perché non si ha certezza che lo siano per i rilasci attualmente supportati. Queste pagine richiedono un aggiornamento e una verifica delle istruzioni contenute. Se vuoi riesumare una di queste guide contatta il Gruppo Documentazione nella board sul forum.

Introduzione

Questa guida contiene delle istruzioni utili ad aumentare la protezione dei dati contenuti nelle proprie cartelle tramite un sistema di crittografia.

Installazione del supporto alla crittografia

Installare il pacchetto encfs presente nel componente universe dei repository ufficiali.

Aggiungere un utente al gruppo fuse

Allo scopo di poter criptare le proprie cartelle, è necessario che l'utente sia stato inserito nel gruppo fuse. Per aggiungere un utente a tale gruppo è sufficiente digitare il seguente comando in una finestra di terminale:

sudo adduser nomeutente fuse

Sostituire la dicitura «nomeutente» con il nome dell'utente che si desidera aggiungere al gruppo fuse.

Per applicare le modifiche al proprio utente è necessario effettuare nuovamente l'accesso.

Creazione e apertura di una cartella criptata

Per creare una nuova cartella criptata o accedere al contenuto di una già esistente è sufficiente aprire una finestra di terminale e digitare un comando simile al seguente:

encfs ~/.crypt ~/crypt

Il percorso ~/.crypt contiene i dati criptati, il percorso ~/crypt invece contiene i file e le cartelle in chiaro.

Smontare una cartella criptata

Per chiudere una cartella criptata è sufficiente digitare il seguente comando in una finestra di terminale, sostituendo alla dicitura «crypt» il percorso della cartella desiderata:

fusermount -u crypt

Ulteriori risorse


CategoryDaCancellare