Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Guida verificata con Ubuntu: 20.04 22.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Questa guida spiega come utilizzare la modalità di ripristino per ripristinare il funzionamento di un'installazione di Ubuntu danneggiata.

Le informazioni qui riportate non sono da confondersi con quelle presenti nella pagina relativa al ripristino di grub, procedura che invece ha lo scopo di ripristinare il boot loader in determinate circostanze.

Avvio

L'accesso alla modalità è presente nel menu di Grub all'accensione del computer.
Se Ubuntu è l'unico sistema installato è probabile che all'avvio non venga mostrato il menu di Grub. In tal caso è possibile accedervi nei seguenti modi:

  • sistemi con UEFI: premere il tasto Esc subito dopo l'accensione del computer;

  • sistemi BIOS: premere il tasto Shift (Maiusc) subito dopo l'accensione del computer.

Quando è quindi presente la schermata di Grub:

  1. Usare i tasti direzionali nel menu per selezionare la voce Opzioni avanzate per Ubuntu e premere Invio.

  2. Verranno mostrate le voci relative alle versioni del kernel installate nel sistema.
    Selezionare la seconda riga, terminante con la dicitura Recovery mode, ad esempio:

    Ubuntu GNU/Linux, with Linux 4.15.0-66-generic (recovery mode)

    Premere quindi Invio.

    In caso di necessità è possibile comunque avviare la modalità ripristino con versioni differenti del kernel, selezionando la relativa riga.

  3. Il sistema verrà caricato senza animazioni grafiche e infine comparirà una schermata simile alla seguente:

Giunti a questo punto sarà possibile selezionare differenti voci:

Opzioni del menu di ripristino

Per utilizzare un'opzione selezionarla usando i tasti di direzione e premere Invio.

Il Menu di ripristino offre le seguenti opzioni:

  • resume: Esce dalla modalità di ripristino e avvia il sistema normalmente.

  • clean: Prova a liberare spazio eseguendo apt-get autoremove. Completata l'operazione premere Invio per tornare al Menu di ripristino.

  • dpkg: Ripara i pacchetti danneggiati, che possono essere la conseguenza di un aggiornamento o un avanzamento interrotti. Prima di poter eseguire dpkg è necessario eseguire network. Completata l'operazione premere Invio per tornare al Menu di ripristino.

  • fsck: Controlla tutti i filesystem. Non è possibile eseguire questa operazione dopo averne eseguita un'altra che comporti il montaggio dei filesystem in modalità lettura e scrittura. Completata l'operazione Ubuntu 16.04 viene avviato automaticamente. In versioni precedenti premere Invio per tornare al Menu di ripristino.

  • grub: Consultare il paragrafo Riga di comando.

  • network: Abilita la rete. È necessario che il computer sia connesso tramite cavo ethernet. Attiva automaticamente la modalità lettura e scrittura . Completata l'operazione torna automaticamente al Menu di ripristino.

  • root: Avvia un terminale con privilegi di root. Alla richiesta digitare la password, se abilitata, altrimenti premere semplicemente Invio. Per maggiori informazioni consultare il paragrafo precedente.

  • system-summary: Mostra informazioni sul sistema.

Le opzioni clean, dpkg, fsck, grub e network comportano il montaggio in modalità lettura e scrittura di tutti i filesystem elencati nel file /etc/fstab. Terminate le operazioni di ripristino utilizzare l'opzione resume per avviare il sistema.

Riga di comando

La voce Root - Passa ad una shell con i privilegi di root, tramite la quale sarà possibile risolvere molti problemi utilizzando la shell di root, una volta attiva:

Press Enter for maintenance
(or press Control-D to continue):

premere Invio quando appare la scritta o qualora fosse richiesta la password di root.

L'utente root per impostazione predefinita è disabilitato in Ubuntu. Quindi nella maggior parte dei casi è sufficiente digitare Invio. Qualora invece sia stata impostata dall'utente una password per l'utente root, sarà necessario digitarla.

Passare in modalità lettura e scrittura:

  1. Digitare nel terminale il seguente comando:

    mount -o remount,rw /
  2. Digitare i comandi necessari per correggere i problemi che impediscono il normale funzionamento del sistema.

Per una panoramica sui principali comandi disponibili consultare la guida Comandi Base.

Per tornare al menu di ripristino, digitare nella shell il seguente comando:

exit

oppure per riavviare il computer:

reboot

Ulteriori risorse


CategoryAmministrazione