Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Questa guida è stata verificata solo con versioni obsolete di Ubuntu, potrebbe non essere più valida. Vuoi contribuire ad aggiornarla? Clicca qui!

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

In questa guida viene illustrata la procedura per installare il boot loader Burg.
Derivato da GRUB, presenta una schermata in modalità grafica anziché testuale e permette di aggiungere alcune funzionalità tra le quali una facile gestione dei temi.

La presente guida non è valida per i sistemi con tecnologia UEFI.

Installazione

  1. Aggiungere i PPA n-muench, digitando nel terminale i seguenti comandi:

    sudo add-apt-repository ppa:n-muench/burg

    sudo apt-get update
  2. Installare il pacchetto burg.

    Durante l'installazione verrà chiesto di scrivere il nuovo boot loader Burg nell'MBR. È possibile saltare questo passaggio, mantenendo così GRUB. Per abilitare Burg in seguito consultare questo paragrafo.

Una volta installato, all'accensione del computer la schermata di Burg sostituirà quella di GRUB.
Sarà dunque possibile:

  • selezionare il sistema operativo da avviare, o altre voci presenti, tramite i tasti direzionali;
  • premere il tasto F2 per selezionare il tema da adoperare dalla lista di quelli installati.

Qualora al riavvio Burg non venga visualizzato ma compaia la schermata di GRUB, seguire questa procedura.

Configurazione

  1. Digitare nel terminale il comando:

    sudo burg-emu -D
  2. Comparirà una finestra con l'anteprima della schermata di Burg. Sarà dunque possibile premere i tasti:

    • F2 per cambiare tema.

    • F3 per cambiare la risoluzione.

    • F1 per visualizzare la lista delle altre opzioni.

Burg è inoltre compatibile con lo strumento Grub Customizer.

Installare nuovi temi

Oltre ai temi già compresi, è possibile aggiungerne di nuovi scaricabili da Internet.

  1. Se il tema è presente all'interno di un archivio compresso, estrarre il contenuto nella Home.

  2. Copiare la cartella estratta e tutto il suo contenuto all'interno della directory /boot/burg/themes aperta con con i privilegi di amministrazione.

  3. Digitare nel terminale:

    sudo update-burg

Ripristino e aggiornamento

Analogamente a GRUB, è possibile ripristinare Burg dopo procedure che abbiano modificato l'MBR (ad esempio l'installazione di Windows in dual boot), oppure aggiornare la lista dei dispositivi e dei sistemi operativi presenti nel computer.
Digitare nel terminale:

sudo burg-install /dev/sda

sudo update-burg

L'esempio sopra fa riferimento all'installazione di Burg sul primo disco rigido /dev/sda.

Rimozione

  1. Rimuovere il pacchetto burg.

  2. Ripristinare GRUB.

Ulteriori risorse


CategoryAmministrazione