Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Questa guida è stata verificata solo con versioni obsolete di Ubuntu, potrebbe non essere più valida. Vuoi contribuire ad aggiornarla? Clicca qui!

Introduzione

Grazie a Xgl e CompizFusion è possibile fare molte cose interessanti con il proprio desktop, tanto da renderlo personalizzabile al massimo, addirittura renderlo tridimensionale. Un altro strumento molto interessante per la personalizzazione del proprio ambiente di lavoro è xwinwrap, che consente all'utente di impostare un filmato oppure uno salvaschermo come sfondo della scrivania.

Preparativi

Per procedere all'installazione è necessario scaricare i sorgenti mediante cvs. Consultare la relativa guida per maggiori informazioni riguardanti l'installazione.

Sono inoltre necessarie le librerie di compilazione e le librerie di sviluppo per X, facilmente installabili con il seguente comando:

sudo apt-get install xorg-dev build-essential

È consigliato installare il lettore multimediale Mplayer.

Installazione

Per scaricare i sorgenti e compilarli è sufficiente digitare i seguenti comandi:

sudo -s
cd /usr/src
cvs -d :pserver:anoncvs@cvs.freedesktop.org:/cvs/xapps co xwinwrap
cd xwinwrap
make
exit

Infine creare un collegamento simbolico tra gli eseguibili del proprio sistema per non dover sempre specificare la cartella dei sorgenti scaricati in precedenza; a tale scopo digitare il seguente comando in una finestra di terminale:

sudo ln -s /usr/src/xwinwrap/xwinwrap /usr/bin/

Cofigurazione

La configurazione richiede un po' più di attenzione poichè i parametri sono molti. Si consiglia di digitare il seguente comando:

xwinwrap -h

Verranno visualizzato tutte le possibili opzioni. L’output sarà simile al seguente:

Usage: xwinwrap [-g] [-ni] [-argb] [-fs] [-s] [-st] [-sp] [-a] [-b] [-nf] [-fl] [-o OPACITY] — COMMAND ARG1…

Quello che segue è un elenco delle opzioni più comuni e il relativo significato:

Opzione

Descrizione

-a o -b

Da utilizzare per far risiedere l'applicazione sopra (-a, above) o _sotto (-b, below) le finestre.

-fs

Modalità schermo intero, molto utile nel caso si abbia abilitato la trasparenza dei pannelli di GNOME: in tal caso l'animazione verrebbe mostrata anche al di sotto di essi.

-o OPACITY

Specifica il grado di opacità dell'animazione. Impostare 0 per una trasparenza totale, 1 per l'opacità totale.

-argb

Migliora la trasparenza eliminando lo sfondo del salvaschermo (usare lo screensaver del famoso film Matrix per un esempio chiarificatore).

-s

Modalità sticky (appiccicosa): una volta posizionata la finestra non potrà più essere spostata.

-sp

Modalità skip pager: elimina il filmato dall'elenco delle finestre attive.

-st

Modalità skip taskbar: elimina il filmato dall'elenco dei programmi attivi.

Per lanciare il programma è sufficiente richiamare la finestra Esegui applicazione con la combinazione Alt+F2 e digitare il comando xinwrap seguito dalle opzioni desiderate, dal percorso dove risiede l'animazione scelta come sfondo e dalla seguente opzione, la quale imposta il proprio desktop come finesta di default per l'applicazione:

-window-id WID

Esempi

Ecco qualche esempio:

  • Screensaver di matrix:

    xwinwrap -ni -argb -fs -s -st -sp -b -nf -o 0.6 -- /usr/lib/xscreensaver/glmatrix -window-id WID &
  • Plasma:

    xwinwrap -ni -argb -fs -s -st -sp -b -nf -o 0.6 -- /usr/lib/xscreensaver/plasma -window-id WID &
  • Bubble:

    xwinwrap -ni -argb -fs -s -st -sp -b -nf -o 0.6 -- /usr/lib/xscreensaver/bubble3d -window-id WID &
  • Come mostrare un filmato:

    xwinwrap -ni -o 0.6 -fs -s -st -sp -b -nf -o 0.6 -- mplayer -wid WID -quiet /percorso/al/filmato.mpg &

I parametri dell'ultimo comando vanno adattati a seconda delle proprie esigenze. È inoltre possibile sostituire mplayer con un qualsiasi altro lettore multimediale.

Ulteriori risorse


CategoryGrafica CategoryMultimedia CategoryDaRevisionare