Wiki Ubuntu-it

Indice
Partecipa
FAQ
Wiki Blog
------------------
Ubuntu-it.org
Forum
Chiedi
Chat
Cerca
Planet
  • Immutable Page
  • Info
  • Attachments


Guida verificata con Ubuntu: 16.04

Problemi in questa pagina? Segnalali in questa discussione

Introduzione

Questa guida spiega come installare GNOME Flashback, una sessione di GNOME semplificata e simile al vecchio GNOME 2. Infatti, al pari di quest'ultimo, presenta i tasti Menu e Risorse, più due pannelli (superiore e inferiore).
In Ubuntu e Debian può essere installata separatamente da GNOME Shell.

Per chiarimenti riguardo alla terminologia e alle differenze fra le varie interfacce "classiche" (GNOME Flashback/Fallback, GNOME Classico e GNOME Classic) si rimanda alla lettura delle FAQ di questa guida.

Se si usa GNOME 3.8 o superiore, e si vuole soltanto visualizzare nella Shell di GNOME il menu e il pannello inferiore, è sufficiente accedere al login in modalità GNOME Classico.

Sono disponibili altri ambienti DE che ricalcano l'aspetto di GNOME 2, ad esempio MATE (nato come fork dello stesso GNOME 2).

Installazione

Installare uno dei due seguenti pacchetti:

Accedere alla sessione

  1. Terminare la sessione corrente (logout) oppure riavviare il computer se si è su sistema minimale.

  2. Nella schermata di login del display manager, selezionare GNOME Flashback o GNOME Flashback (no effect) (quest'ultima utilizza un'interfaccia senza effetti grafici.

Primo avvio

Ecco come si presenta il desktop di GNOME Flashback:


A scopo puramente illustrativo e chiarificativo, vengono messe a confronto le sessioni GNOME Classic in Ubuntu 12.04 (a sinistra), attualmente fuori supporto, e la modalità GNOME Classico in GNOME 3.8 e superiori (a destra):

GNOME Classic (Ubuntu 12.04)

GNOME Classico (Ubuntu 14.04 e superiori)


Personalizzazione dei pannelli

La combinazione indicata di seguito, Alt + clic destro, per gli utenti con Compiz attivato è Alt + Super + clic destro.

L'azione del clic del mouse (tasti destro o sinistro a seconda dei casi) sugli elementi presenti nei pannelli permette l'interazione con gli stessi.
Inoltre gli indicatori di Ubuntu solitamente sono disponibili anche nella modalità GNOME Flashback.

  • Proprietà dei pannelli: per modificare le impostazioni utilizzare la combinazione Alt + clic destro in uno spazio vuoto di un pannello, quindi scegliere Proprietà.

  • Aggiungere o rimuovere pannelli: posizionarsi nello spazio vuoto di un pannello, utilizzare la combinazione Alt + clic destro, quindi scegliere Elimina questo pannello oppure Nuovo pannello.

  • Aggiungere gli elementi: posizionarsi sull'elemento desiderato con il mouse, premere la combinazione Alt + clic destro, scegliere Aggiungi al pannello....

  • Spostare o rimuovere gli elementi: posizionarsi in uno spazio vuoto di un pannello, utilizzare la combinazione Alt + clic destro, quindi scegliere Sposta oppure Rimuovi.

Ulteriori risorse


CategoryGrafica